Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Caraglio Lorenzo Basciu Morto Casa

Lorenzo è morto in casa. L’allarme della sorella, poi la scoperta choc dei carabinieri

  • Italia

Bruttissima notizia a Caraglio. Lorenzo Basciu è stato trovato morto in casa a soli 27 anni. Una tragedia che ha scosso l’intera comunità, situata in provincia di Cuneo. Una scoperta scioccante quella fatta dai carabinieri, che erano stati contattati urgentemente dalla sorella della vittima. La donna aveva provato a mettersi in contatto con il ragazzo, ma invano. Visto che non rispondeva alle sue chiamate, ha deciso di rivolgersi ai militari, che immediatamente si sono messi a disposizione e si sono recati nella sua dimora.

E purtroppo Caraglio ha ricevuto una notizia terribile. Lorenzo Basciu era purtroppo morto in casa, ma non essendoci nessun altro nell’abitazione, non era stato possibile allertare subito i soccorsi. E la famiglia del 27enne è rimasta addolorata perché, nonostante l’evidente preoccupazione, mai avrebbero potuto pensare che fosse deceduto. E invece era spirato ore prima della scoperta dei carabinieri, che hanno avuto il triste compito di contattare i familiari e annunciare loro la dipartita del loro amato parente.

Leggi anche: Schianto all’alba, Dennis muore sul colpo a 19 anni: il fratello 18enne in ospedale

Caraglio Lorenzo Basciu Morto Casa


Caraglio, Lorenzo Basciu morto in casa: aveva 27 anni

E con il passare delle ore si è capito maggiormente cosa sia successo nel paese cuneese di Caraglio. Lorenzo Basciu è morto improvvisamente in casa e, oltre all’intervento dei carabinieri, si è registrata la presenza sul posto anche dei pompieri e dei soccorritori del 118. Questi ultimi hanno provato ad effettuare le classiche manovre di rianimazione, ma ormai non c’erano più speranze ed è stato constatato il decesso. Il giovane era nativo della Sardegna, ma si era recato nel comune piemontese proprio per stare vicino a sua sorella.

Caraglio Lorenzo Basciu Morto Casa

Stando a quanto appreso, Lorenzo purtroppo conviveva con alcune problematiche di natura cardiaca, che quindi gli sarebbero state fatali. Avrebbe infatti avuto un infarto, che gli ha così tolto la vita troppo prematuramente. Lui era un dipendente di un’impresa dedita alla realizzazione di sollevatori telescopici, ovvero la Merlo Spa con sede a Cervasca, sempre in provincia di Cuneo. E ora tutti, parenti, amici e colleghi, non fanno altro che piangerlo. Questa morte è per loro inaccettabile e decisamente ingiusta.

Dopo aver appreso la bruttissima notizia, la madre e il padre di Lorenzo Basciu sono partiti dalla Sardegna e hanno raggiunto Caraglio. Il sito Targatocn ha riferito che si era in attesa della decisione del magistrato per eseguire l’esame autoptico sul corpo del ragazzo. Anche se la morte per cause naturali, ovvero l’infarto, sembra essere cosa certa.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004