Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
dramma Bleno sulle alpi svizzere morti Karim e Christian

“Purtroppo non c’è più”. È morto anche Christian, precipitato da 100 metri insieme all’amico: aveva 14 anni

  • Italia

Tragedia ad alta quota sulle montagne di Bleno. I fatti risalgono alla scorsa domenica, quando i due ragazzini si trovavano in ritiro pre-campionato sulle alpi svizzere. Raggiunto il rifugio a quota 2.200 metri, il gruppo si era diviso in due team per cominciare la discesa, ma purtroppo a quel punto è avvenuto il dramma.

Dramma a Bleno sulle alpi svizzere, Karim e Christian precipitano nel vuoto. I due 14enni hanno deciso di percorrere un sentiero non segnalato nelle cartine. Il primo a perdere l’equilibrio sarebbe stato Karim Larbi Damir, poi Christian Maccarronne. Un terzo 14enne, residente in Svizzera ha tentato di soccorrere i due, ma è a sua volta precipitato nel dirupo.

dramma Bleno sulle alpi svizzere morti Karim e Christian


Dramma a Bleno sulle alpi svizzere, Karim e Christian precipitano nel vuoto

Non appena lanciato l’allarme, sul posto gli agenti di polizia cantonale, i soccorritori della Rega e del Sas, la guardia aerea e il soccorso alpino svizzero che non hanno potuto fare altro che constatare la morte di Karim, mentre per i due ragazzini precipitati a loro volta, immediato il trasporto in elicottero in ospedale a Lugano, dove si trovano in gravi condizioni.

dramma Bleno sulle alpi svizzere morti Karim e Christian

Purtroppo dopo cinque giorni di agonia anche Christian Maccarronne è deceduto. A diffondere la notizia è stata la polizia cantonale. Il 14enne era iscritto alla Virus Bisuschio, squadra di calcio della Valceresio.

dramma Bleno sulle alpi svizzere morti Karim e Christian

Il papà di Karim, Yaunaus Damir, chiede chiarezza ai microfoni del Tg1: “Vogliamo sapere cosa è accaduto, la dinamica. Non sappiamo niente, solo che è morto. Lunedì è prevista una Tac, martedì l’autopsia, poi al pomeriggio possiamo andarlo a vedere”.

Tromba d’aria, piogge torrenziali e danni: la regione finisce sott’acqua


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004