Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Cinema italiano in lutto, volto di pellicole indimenticabili: l’annuncio dato dal figlio

  • Italia
giovanni-radice

Cinema italiano in lutto, addio ad uno dei mastri e dei simboli dell’horror: nella sua lunga carriera ha interpretato Apocalypse domani, La casa sperduta nel parco, Paura nella città dei morti viventi e Cannibal Ferox. E ancora: Honolulu Baby di Nichetti, Prendimi l’anima di Faenza, Gangs of New York di Scorsese. Sulle cause della morte mistero. Poche settimane fa era stato annunciato nel cast di un nuovo horror.


A dare la notizia è stato il figlio Giacomo. Giovanni Lombardo Radice, nome d’arte John Morghen, morto a 68 anni. Nipote di Giuseppe, pedagogista di fama europea, figlio di Lucio, docente di matematica, pedagogista anche lui, dirigente del Pci, la cui sorella Laura aveva sposato Pietro Ingrao. Una carriera piena di successi la sua.

Leggi anche: “Addio maestro”. Cinema italiano in lutto, la notizia arrivata poco fa


Cinema italiano in lutto, morto l’attore Giovanni Lombardo Radice


Oltre ai successi cinematografici. Scrive il Giornale come: “Negli anni ’90 diventa anche sceneggiatore di una serie di grande successo: I ragazzi del muretto e scrive anche Mamma per caso con Raffaella Carroe Sei forte, maestro con Emilio Solfrizzi. A queste seguirono anche altre fortunate produzioni tra cui Padre Pio – Tra cielo e terra, in cui interpreta Pio XII, o San Paolo, in cui era Erode Antipa”. Dopo un periodo di silenzio la svolta nel 2006.


“Per interpretare il personaggio di un prete, padre Spiletto, nel remake di Omen – Il presagio. Il film, insieme al successivo, Il nascondiglio di Pupi Avati, lo riportano al centro della scena, facendolo amare da milioni di fan in tutto il mondo. Intensa anche la carriera teatrale dove, anche qui, è stato sia attore che regista. Sempre nel 2016 esce una sorta di sua autobiografia. Una vita da zombie. Vita privata e carriera di una star dell’horror che racconta la sua incredibile carriera”.


Giovanni Lombardo Radice è stato anche interprete e regista teatrale: per molti anni ha diretto il teatro La Cometa di Roma, ha fatto musical, commedie, sceneggiature (sua la serie cult I ragazzi del muretto). Nel 2016 ha pubblicato “Una vita da zombie. Vita privata e carriera di una star dell’horror”, un diario intimo.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004