Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Simona Ventura Malattia Compagno Giovanni Terzi

“Non può guarire”. Simona Ventura choc sul compagno Giovanni Terzi, una malattia grave

  • Gossip

Rivelazione molto tristi da parte di Simona Ventura, che si è soffermata su una vicenda che ovviamente non può che arrecare dolore alla sua famiglia. Il compagno Giovanni Terzi ha una malattia e ora la conduttrice televisiva è ritornata sul delicato argomento, aggiungendo dei dettagli molto importanti. Mai come stavolta è stata molto precisa e ha chiarito una volta per tutte quale sia la condizione clinica del coniuge. Il quale comunque ha una grandissima forza di volontà e tanta determinazione.

Simona Ventura ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero e oltre a parlare della malattia del compagno Giovanni Terzi, ha voluto concentrarsi anche su Chiara Ferragni, che sarà protagonista al Festival di Sanremo 2023: “Sono stata la prima a sapere che sarebbe andata a Sanremo. Lei è molto in gamba e ha chiesto consigli proprio a me per sapere cosa fare e come stare su quel palco. Sono il suo punto di riferimento televisivo. Mi sono ovviamente subito messa a disposizione, Chiara ha fatto la scelta giusta al momento giusto”.

Simona Ventura Malattia Compagno Giovanni Terzi


Simona Ventura su malattia del compagno Giovanni Terzi: “Non può guarire”

Simona Ventura ha anche fatto alcune affermazioni su X Factor e ha ammesso che non vorrebbe più lavorare come giurata: “L’ho fatto per cinque anni ed è andata bene così. Non torno mai al passato”. Ma inevitabilmente le sue parole più significative a Il Messaggero sono state proferite, nel momento in cui ha toccato il tema della malattia del compagno Giovanni Terzi. L’uomo ha una patologia molto seria, che purtroppo non è guaribile al 100%, quindi bisognerà sempre prestare la massima attenzione.

Simona Ventura Malattia Compagno Giovanni Terzi

Entrando nei particolari della patologia di Terzi, Simona Ventura ha esclamato: “Ha una grave malattia genetica ai polmoni, la dermatomiosite amiopatica. Non si può guarire, ma solo impedirle di peggiorare. La terapia sta andando bene e siamo fiduciosi. Giovanni è molto forte e lotta ogni giorno contro questa patologia”. Quindi, il coraggio del suo partner è davvero invidiabile, infatti è sempre in grado di non abbattersi mai e di combattere a testa alta per evitare di essere sopraffatto dal male.

La dermatomiosite amiopatica è una forma particolare di miosite. La miosite è precisamente “un gruppo eterogeneo di malattie muscolari congenite, che hanno in comune l’infiammazione del tessuto muscolare striato”. Normalmente la dermatomiosite amiopatica è un problema delle donne in età adulta. Per contrastare la patologia, è necessario somministrare i corticosteroidi.

“Povera Simona Ventura”. Brutto momento, il pubblico se n’è accorto. Costretta a rispondere


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004