Natalia Paragoni, Andrea Zelletta esulta ma fioccano critiche feroci dopo il grande annuncio

Abbiamo conosciuto Natalia Paragoni a Uomini e Donne, quando corteggiava quello che poi è diventato il suo fidanzato: Andrea Zelletta, l’ex protagonista del quinto GF Vip che è arrivato alla finalissima. Ma in questi mesi si è parlato molto anche di lei, che nel frattempo è diventata un’influencer. Seguita da oltre 900mila follower, Natalia dispensa consigli di moda e di make up e si racconta attraverso shooting e foto del suo quotidiano.

E nelle ultime ore ha finalmente svelato ai fan il suo nuovo progetto: ha scritto un libro. In questi mesi ha preferito mantenere il silenzio, facendo così una grande sorpresa ai fan. L’annuncio è arrivato direttamente da lei con un video pubblicato sul suo profilo di Instagram. Immediato, ovvio, il commento di Zelletta, che sostiene e appoggia la fidanzata in questo nuovo progetto. (Continua a leggere dopo la foto)


“La vita secondo Naty” è il titolo del libro che arriverà nelle librerie dal prossimo 6 aprile e, al momento, è disponibile in preorder su tutti gli store online. L’ex corteggiatrice rivive tra le pagine del suo primo lavoro gli anni spensierati della sua infanzia, ma anche quelli difficili della sua adolescenza per “rivelare una parte inedita di me”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Eccomi qui, quindi, senza trucco e senza filtro: eccomi, con le mie passioni e le mie fragilità, con le mie paure e i miei sogni”, spiega la Paragoni che in 23 capitoli, che corrispondono alla sua età, dà consigli “sulla vita, l’amore e il make-up”. Insomma, tutto quello che ha imparato finora e l’ha resa la donna che è oggi. (Continua a leggere dopo foto e post)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NATALIA PARAGONI (@natyparagoni)

{loadposition intext}
Sotto al post, naturalmente, gli auguri e i complimenti di tantissimi fan ma anche numerose critiche. “Gli scrittori della nuova epoca: gli influencer”, si legge tra i vari commenti. E ancora: “Ci mancava solo il libro di questa qua”, “Assurdo, poi sta diventando una moda: 20 anni, 3 cazzatine fatte e scrivono i libri” e “Povera Italia, siamo invasi da sti cretini che scrivono libri e manco la terza media hanno”, fino alla stoccata finale: “Noi abbiamo ereditato Dante, Leopardi… ai posteri l’ardua sentenza”.

“Tutta una farsa”. Andrea Zelletta, il retroscena su Giulia Salemi mai svelato prima