“Tutto fuori così?”. Miriam Leone, seno all’aria e fan storditi. È lei la numero uno

A oltre cinquant’anni di distanza dalla prima trasposizione su grande schermo, datata 1968, torna al cinema Diabolik, il leggendario personaggio dei fumetti noir all’italiana creato dall’inventiva di Luciana e Angela Giussani. L’uscita nelle sale della pellicola è prevista per fine 2020 mentre le riprese sono fissate per la seconda metà del 2019. A interpretare i due protagonisti saranno la sempre bellissima Miriam Leone chiamata a interpretare Eva Kant e Luca Marinelli ossia il Re del Terrore, Diabolik, appunto.

Regia dei Manetti bros., soggetto di Michelangelo La Neve insieme a Mario Gomboli; il film è prodotto da Carlo Macchitella e Manetti bros. per Mompracem con Rai Cinema. L’uscita nelle sale cinematografiche italiane è in programma per l’anno prossimo. In arrivo per la bella Miriam Leone anche la nuova stagione della serie targata Sky 1994, il capitolo finale della trilogia iniziata con 1992 e proseguita con 1993. (Continua a leggere dopo la foto)


Il quinto e il sesto episodio, in onda venerdì 18 ottobre alle 21.15, sono rispettivamente ambientati in Sardegna, nella villa in Costa Azzurra di Silvio Berlusconi, e a Napoli, durante la durante la Conferenza Ministeriale Mondiale sulla Criminalità Organizzata. La caduta del governo è sempre più vicina, e anche la caduta dei personaggi. In queste ore l’attrice ha pubblicato uno scatto che la ritrae al mare, in Sardegna, con un costume intero che mette il mostra tutta la sua sensualità. (Continua a leggere dopo la foto)

“Questa foto di BACKSTAGE di 1994 rappresenta molto per me… mi è stata scattata da una persona cui voglio molto bene un attimo prima di entrare in scena, e quindi di entrare in acqua, in una delle scene più difficili e complesse di questo #1994 la serie e che vedrete domani sera su @skyatlanticit … faceva freschetto ( e lo potete notare dalla troupe in acqua con le mute) , eravamo in Sardegna e avevamo avuto una giornata di lavoro lunghissima, molto emozionante”, ha scritto Miriam. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Questa foto di BACKSTAGE di 1994 rappresenta molto per me…mi è stata scattata da una persona cui voglio molto bene un attimo prima di entrare in scena, e quindi di entrare in acqua,in una delle scene più difficili e complesse di questo #1994laserie e che vedrete domani sera su @skyatlanticit … faceva freschetto ( e lo potete notare dalla troupe in acqua con le mute) , eravamo in Sardegna e avevamo avuto una giornata di lavoro lunghissima, molto emozionante… a volte anche il dietro le quinte di questo mestiere è fatto di momenti magici, che si condividono con gruppi di lavoro che si uniscono con l’obiettivo comune di consegnare a voi i frutti di mesi di lavorazione, passione e impegno … questi anni con questi compagni di lavoro saranno nel mio cuore per sempre, come anche Veronica Castello… domani sera c’è una puntata veramente bella, veramente speciale … noi abbiamo fatto del nostro meglio… adesso consegnamo a voi ciò che abbiamo cercato di fare con grande passione. Grazie a tutti quelli che ci sono e che ci sono stati #veronicacastello #1994laserie #accussì

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo) in data:

{loadposition intext}

“A volte anche il dietro le quinte di questo mestiere è fatto di momenti magici, che si condividono con gruppi di lavoro che si uniscono con l’obiettivo comune di consegnare a voi i frutti di mesi di lavorazione, passione e impegno … questi anni con questi compagni di lavoro saranno nel mio cuore per sempre, come anche Veronica Castello… domani sera c’è una puntata veramente bella, veramente speciale … noi abbiamo fatto del nostro meglio… adesso consegnamo a voi ciò che abbiamo cercato di fare con grande passione. Grazie a tutti quelli che ci sono e che ci sono stati”. Come sempre il post è stato commentato dai suoi fan, ormai abituati ai suoi scatti sensuali. “È una bomba! Complimenti sempre bellissima “, “La prova definitiva dell’esistenza di Dio”, “Illegale in 50 Stati”, si legge tra i commenti.

 

Caterina Balivo senza filtri: “Per fortuna sono nata bella, altrimenti…”