“È arrivato il momento”. Dopo tanti segreti, il fidanzato (e allenatore) di Federica Pellegrini si sbilancia

Federica Pellegrini ha terminato la sua avventura alle Olimpiadi di Tokyo 2020. È riuscita a conquistare la quinta finale in altrettante partecipazioni ai giochi a cinque cerchi nella sua specialità: i 200 metri stile libero di nuoto che l’hanno vista trionfare e collezionare record in successione. Ha deciso di dare l’addio all’attività agonistica a 33 anni. Dopo la finale dei 200 metri Federica Pellegrini si è commossa e ha ringraziato anche il suo allenatore (che è anche il suo fidanzato), Matteo Giunta.

“Se non ci fosse stato Matteo probabilmente avrei smesso qualche anno fa. È stato un grandissimo allenatore e un compagno di vita speciale, spero lo sarà anche in futuro. La priorità era tenere l’immagine dell’allenatore e dell’atleta separati e siamo stati bravi molto in questo. È stata una persona fondamentale, una delle più importanti in questo percorso sia umano che sportivo”. Federica Pellegrini ha commentato l’importanza di Matteo Giunta nella sua vita professionale, ma anche privata, alla fine della sua ultima Olimpiade, confermando il legame sentimentale con il suo allenatore nato circa due anni fa.

matteo giunta fidanzato federica pellegrini

Federica Pellegrini e Matteo Giunta fanno coppia dal 2019. Entrambi hanno sempre tenuto alla riservatezza della loro relazione, nata piano in seguito alla fine della storia d’amore di lei con Filippo Magnini (ora papà e marito di Giorgia Palmas) che di Matteo è cugino.


matteo giunta fidanzato federica pellegrini

Ora su Instagram è proprio Matteo Giunta a parlare e a ringraziare la sua Federica Pellegrini. Lo fa con un lungo post e una foto in cui si vede la nuotatrice concentrata poco prima della partenza di una gara. “Grazie Fede!!! È stato un viaggio incredibile, mi hai fatto provare emozioni indimenticabili. Se mi guardo indietro riesco ancora ad assaporare ogni singolo momento passato insieme in questo lungo cammino fatto di vittorie e di sconfitte, gioie e dolori, che hanno lasciato segni indelebili nel corpo e nella mente”.

matteo giunta fidanzato federica pellegrini
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Matteo Giunta (@matteogiunta)

“Ogni volta che sei “caduta”, non importa quanto tu abbia sofferto, hai sempre trovato la forza di reagire rimetterti in piedi e riprenderti ció che era tuo… sapevo che prima o poi sarebbe arrivato questo momento, mi mancherà allenarti, mi mancherà vederti gareggiare, mi mancherà tutto di questo periodo – prosegue Matteo Giunta -. Ma è tempo di chiudere questa stupenda pagina, che ti ha consegnato alla storia come la regina dei 200 stile libero, e aprirne un’altra, che sono sicuro sarà altrettanto bella…”.