Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“L’operazione è andata male”. Il famoso italiano colpito da un infarto sul treno: il ricovero, poi la brutta notizia

  • Gossip
Davide Patron, il famoso instagramer colpito da un infarto è vivo per miracolo

Un infarto, il terrore e la fortuna di aver trovato qualcuno che gli ha salvatola vita. Questo il racconto del vip che su Instagram ha raccontato la sua terribile esperienza tra la vita e la morte. “Su quel treno in partenza per Parigi sabato mattina il tempo si è fermato e la mia vita se n’è quasi andata in mezzo secondo a causa di un arresto cardiaco”.

“Se sto postando queste foto è solo grazie alle persone che si trovavano sullo stesso treno che hanno prontamente iniziato a farmi il massaggio cardiaco e salvarmi la vita grazie al defibrillatore fino all’arrivo dei paramedici. Nei prossimi giorni vi spiegherò meglio com’è andata nelle storie”, ha scritto.

“Non deve succedere mai più!”. Uomini e Donne, Ida Platano umiliata pubblicamente: passato il segno

Davide Patron, il famoso instagramer colpito da un infarto è vivo per miracolo


Davide Patron, il famoso instagramer colpito da un infarto è vivo per miracolo

E ancora: “Per ora spero che questo post possa sensibilizzare tanti che come me non hanno mai avuto problemi ad andare a farsi un controllo. Allo stesso tempo spero che possa servire come stimolo per installare più defibrillatori in luoghi pubblici e a partecipare ad almeno un corso di primo soccorso”, ha concluso nel suo post Davide Patron, famoso tiktoker e instagramer diventato famoso per i suoi video in cui insegna l’inglese.

Davide Patron, il famoso instagramer colpito da un infarto è vivo per miracolo

Il giovane ha raccontato la sua esperienza: l’infarto e il come di 24 ore e d è ancora ricoverato in un ospedale in Francia. Con una foto che lo ritrae nel letto del nosocomio, Davide Patron ha fatto sapere che “l’operazione non è andata a buon fine”. “Ci riproveranno oggi o domani. Vi tengo aggiornati”, ha spiegato Davide Patron.

“L’aiuto che ho avuto da subito è stato la mia salvezza. C’è voluto almeno un’ora prima di portarmi via dalla stazione perché ho avuto una reazione strana alla defibrillazione. Sono stato in coma farmacologico per 24 ore. – ha spiegato ancora Davide Patron – Adesso, dopo una settimana sto un po’ meglio ma in realtà ho fatto anche tanti test sotto sforzo. Il risultato è che non ho niente. Per questo i medici si chiedono perché io abbia avuto questo arresto cardiaco. Nessuno lo sa”.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004