Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Eva Henger Retroscena Incidente Marito

“È successo dopo l’incidente”. Eva Henger, il retroscena choc sul marito viene fuori solo ora

  • Gossip

Il gravissimo incidente stradale, in cui sono rimasti coinvolti in Ungheria Eva Henger e suo marito Massimiliano Caroletti, continua ad essere una delle notizie principali. E in queste ore sono usciti fuori anche dei retroscena, verificatisi subito dopo il sinistro mortale che ha causato la morte di due anziani. Marito e moglie sono entrambi ricoverati in ospedale e nelle ore precedenti aveva deciso di rompere il silenzio proprio Massimiliano, che si trovava nel reparto di terapia intensiva.

Il coniuge di Eva Henger aveva infatti scritto sui social: “Qui in terapia intensiva non mi permettono di rispondere a tutti i migliaia di messaggi ricevuti. Le fratture sono molte di più di quelle scritte dai giornali… ma noi siamo combattenti nati e ne usciremo più forti di prima. Purtroppo siamo stati travolti da una macchina che ha effettuato un sorpasso impossibile. Questo post è anche per mia moglie che è stata portata in un ospedale distante 200 km da qui. Daje amore mio daje… non si molla mai. Ti amo”.

Eva Henger Retroscena Marito Massimiliano Caroletti


Eva Henger, retroscena choc dopo l’incidente sul marito

Adesso a parlare è stato il manager di Eva Henger, che ha voluto chiarire tutti i dubbi inerenti l’incidente e si è anche soffermato su alcuni dettagli dello stesso, con lei preoccupatissima per le condizioni di Massimiliano Caroletti. Antonio Urso ha dichiarato a ‘Novella 2000’: “Guidava Eva l’auto mentre, insieme al marito, si stava recando a 80 km dalla sua casa di Gyor per acquistare un cucciolo di cane per la figlia Jennifer. All’improvviso sono stati travolti da un auto che, in fase di sorpasso, invadeva la loro corsia di marcia”.

Eva Henger Retroscena Choc Marito Dopo Incidente

Poi il manager di Eva Henger ha aggiunto a ‘Novella 2000’: “Ritengo doveroso precisare che si trattava di una strada statale con linea continua, dove era assolutamente vietato sorpassare. Solo Massimiliano è stato portato via in elisoccorso, perché le sue condizioni apparivano molto gravi, tanto che i soccorritori hanno faticato non poco a rianimarlo. Inizialmente è stato dato per morto dalla stessa Eva la quale, in attesa dei soccorsi, provava a chiamarlo senza risposta”. E poi lui ha informato sullo stato di salute attuale della donna.

Infine, è stato riferito su Eva Henger: “Eva – seppur grave – veniva trasportata, in Ospedale, in ambulanza. Oggi, le condizioni di Eva sembrano essersi stabilizzate e, quindi, si presume che nelle prossime ore sarà operata per le varie fratture al braccio, gambe, tallone, osso sacro e clavicola (non femore come erroneamente si ipotizzava)”.

“Per mia moglie…”. Eva Henger, dalla terapia intensiva il nuovo aggiornamento del marito