Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Al Bano e Romina: 50 anni fa le nozze, poi l’addio. Ma la Power sorprende tutti: la dedica da brividi

  • Gossip

Il 26 luglio del 1970 Albano Carrisi sposava Romina Power. La cerimonia a Cellino San Marco, nella tenuta del cantante, circondati dagli amici e dalla famiglia. In quel periodo il cantante pugliese e l’artista americana figlia di Tyrone Power avevano girato lo sceneggiato “Nel sole”, che fu galeotto nel farli conoscere.

Intervistata dal Corriere della Sera in occasione di questo 50esimo “anniversario”, Romina ha raccontato anche di quella prima data della reunion (del 2014) ricordando con affetto soprattutto la gioia di ritrovare la suocera Jolanda e ammettendo che il loro incontro e il loro lungo amore abbia influenzato le rispettive carriere. “Quando ho rivisto mia suocera, mamma Yolanda (scomparsa a dicembre 2019, ndr). Non la vedevo da qualche anno. Per me è stato veramente commovente. Mentre cantavo, l’ho vista seduta in prima fila piccola piccola con uno dei suoi vestiti “buoni”. Quando a fine canzone i nostri sguardi si sono incrociati, lei si è alzata di colpo ed è venuta sotto il palco. La voglia di abbracciarla era talmente tanta, che mi sono stesa lì per riuscire a farlo”, ha detto Romina Power. (Continua a leggere dopo la foto)


L’artista americana riconosce tuttavia che con lui ha fatto le cose migliori, nonostante non si sia mai ritenuta la sua spalla (“Eravamo pari”), dichiarando che la cosa più bella fatta insieme sia stata quella di conoscersi. “Al Bano ingombrante? Non molto… Ma non entra in una valigia! Il pubblico non riesce a pensarci disgiunti? Forse perché ci hanno visti crescere. Hanno fatto un po’ l’abitudine a vederci insieme. O forse perché abbiamo inciso centinaia di canzoni e la musica è eterna: quando avremo lasciato i nostri corpi, le canzoni rimarranno”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Probabilmente se non ci fossimo innamorati, non avremmo scritto canzoni e cantato insieme. Non avevamo programmato nulla… Mi ha insegnato a stare sul palco e ad affrontare il pubblico. Ero di una timidezza e di un’insicurezza spaventosa! Ho assorbito e fatta mia la sua disinvoltura. E penso di aver alleggerito la sua tendenza al melodramma. (…) Ma mi ha sempre dato fastidio che la gente rimuovesse il mio cognome. Quando un presentatore annunciava “Al Bano e Romina” io aggiungevo sempre “Power””. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Poi la confessione e una bellissima dedica all’ex marito. Romina ammette che se non avesse incontrato Al Bano non avrebbe fatto la cantante: “Noi non siamo “Al Bano e Romina”. Se non avessi incontrato Albano probabilmente avrei continuato a recitare e non avrei intrapreso in pieno la carriera di cantante. Nessuno fa niente da solo, siamo tutti interdipendenti. Se potessi tornare indietro, però, studierei regia e farei prevalentemente quello”, ha detto ancora.

Cinema in lutto, addio alla grande attrice. Volto di uno dei più celebri film, resterà nel cuore di tutti