william insulti razzisti disgustato

“È inaccettabile”. William, l’ira dopo Italia-Inghilterra appena lo ha scoperto: “Fate qualcosa”

Quel momento in cui mezza Italia è rimasta col fiato sospeso. Subito dopo la parata decisiva di Gigi Donnarumma gli azzurri hanno conquistato il campionato europeo, ma in tanti, in tantissimi non hanno esultato subito. Forse per il comportamento imperturbabile del portierone azzurro, o semplicemente perché non avevano tenuto il conto dei rigori. Insomma ci sono stati alcuni secondi in cui tutto è rimasto sospeso. Poi gli abbracci tra i giocatori e il ct della nazionale Roberto Mancini hanno svelato tutto: siamo sul tetto d’Europa!

E la gioia si è riversata nelle piazze, sulle strade, ovunque ci fosse una bandiera e lo sguardo sintonizzati lì, a Wembley. Che festa, che felicità! Soprattutto dopo un periodo così buio dovuto alla pandemia, la vittoria di capitan Chiellini e compagni ha avuto il sapore della rinascita, della vera ripartenza, della consapevolezza e dell’orgoglio italiani troppo a lungo sopiti. Ma accanto alla contentezza per il traguardo raggiunto ci sono stati anche degli episodi censurabili proprio in occasione dei festeggiamenti.

william insulti razzisti disgustato

Intanto i festeggiamenti per la vittoria degli Europei sono stati accompagnati dall’eccesso, feriti e addirittura un morto a Catania. Ma gli episodi negativi non sono stati esclusiva degli italiani. Anche in Inghilterra un fatto esecrabile ha aggiunto la vergogna all’amarezza della sconfitta. Diversi tifosi inglesi hanno insultato i propri giocatori di colore colpevoli di aver sbagliato i rigori decisivi. Il fatto è stato condannato dal primo ministro Boris Johnson che ha dichiarato che i giocatori “meritano di essere trattati da eroi”, non oggetto di “insulti razzisti sui social media”.


william insulti razzisti disgustato

Anche il principe William, uscito scuro in volto dallo stadio prima della premiazione con la moglie Kate Middleton e il primogenito George ha detto la sua sugli insulti razzisti. “Sono disgustato – ha detto con un tweet – dagli abusi razzisti rivolti ai giocatori dell’Inghilterra dopo la partita di ieri sera”. E tutto questo si è aggiunto ad un altro comportamento vergognoso che ha contraddistinto la tifoseria inglese anche prima della gara, quando un’ondata di fischi ha travolto l’inno azzurro.

william insulti razzisti disgustato

“È assolutamente inaccettabile – ha twittato il principe William – che i giocatori debbano sopportare questo comportamento ripugnante. Devono fermarsi ora e tutti coloro che sono coinvolti dovrebbero essere ritenuti responsabili. W”. Insomma, ok l’amarezza per la sconfitta, ma guai ad esagerare. Lo stesso William ha poi fatto i complimenti agli azzurri. E ai propri giocatori ha detto: “Potete tenere la testa alta ed essere orgogliosi di ciò che avete fatto. Siamo arrivati fino in fondo ma purtroppo questa non era la nostra giornata”.