Carlo Diana matrimonio, torta all'asta

All’asta ‘un pezzo’ del matrimonio di Carlo e Diana: è sopravvissuto per 40 anni

Sono passati ben 40 anni, quando oltre 750 milioni di persone in tutto il mondo rimasero incollate alla diretta televisiva delle nozze reali del secolo. Stiamo parlando di quelle tra il principe Carlo e Diana Spencer. La loro unione, destinata a finire in tragedia, che continua ad interessare ed entusiasmare tutti.

Tra i fan di Lady D, sono da annoverare i collezionisti, che ora si apprestano a darsi battaglia per assicurarsi un souvenir. Stiamo parlando di una fetta di una delle 27 torte nuziali, sopravvissuta in ottime condizioni al rincorrersi delle lancette dell’orologio.

Composta da glassa e marzapane, e con un dettagliatissimo stemma reale nei colori rosso, blu e oro, la fetta di torta è ancora avvolta nell’involucro trasparente con cui fu regalata a Moyra Smith, una delle assistenti della Regina Madre a Clarence House, poco dopo la fine della cerimonia.


Proprio in queste condizioni è rimasta conservata in questi 40 anni. Racchiusa da una scatola di latta con all’interno un biglietto: “Maneggiare con cura. Torta nuziale del principe Carlo e della principessa Diana. M.C. Smith, 29-7-81”.

La fetta di torta sarà battuta all’asta il prossimo 11 agosto. La cerimonia avverrà nella casa d’asta Dominic Winter di Cirencester, nel sud dell’Inghilterra. Insieme alla fetta di torta, una copia del programma della cerimonia, che si svolse nella cattedrale di St. Paul, a Londra, e del menù della colazione nuziale che fece seguito a Buckingham Palace. Rimasta in possesso della famiglia di Moyra fino 2008, la fetta fu poi al collezionista.