Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Jim Carrey Ritiro Cinema

“Perché mi ritiro”. Jim Carrey choc: dopo Bruce Willis un’altra grande perdita per il cinema

  • Cinema

Jim Carrey è vicino al ritiro dalle scene e dunque mancherebbe davvero poco prima della fine della carriera da attore. Lui è tuttora uno dei migliori in circolazione, ma i suoi fan sono rimasti colpiti da un’affermazione nella quale paventa seriamente l’intenzione di mollare tutto. Dopo Bruce Willis, fermato dall’afasia e costretto a smettere di lavorare, toccherebbe ad un altro gigante del cinema. Le sue parole sono molto chiare e non lasciano decisamente spazio all’interpretazione.

Prima di raccontarvi tutto su Jim Carrey, questo quanto successo invece a Bruce Willis e raccontato dalla figlia Rumer: “Mio padre è alle prese con alcuni problemi di salute. Recentemente gli è stata diagnosticata afasia, che condiziona le sue capacità cognitive. Per questo, dopo lunghe riflessioni, Bruce si sta ritirando dalla carriera che è stata così importante per lui. E’ un momento molto complesso per la nostra famiglia, apprezziamo profondamente il vostro affetto. Affrontiamo tutto questo con la forza di una famiglia unita”.

Jim Carrey Ipotesi Ritiro Attore Motivo


Oggi Jim Carrey ha 60 anni e ovviamente davanti a sé avrebbe ancora diversi anni per continuare a mettere in mostra il suo immenso talento. Ma durante l’intervista con la giornalista Kit Hoover si è lasciato andare ad una rivelazione inaspettata. Per l’occasione doveva esclusivamente presentare il suo nuovo film ‘Sonic The Hedgehog 2’, quando all’improvviso l’argomento si è spostato sulla sua volontà di non recitare più. E ha elencato le ragioni che lo stanno portando verso questa direzione.

Jim Carrey Ipotesi Ritiro Cinema Attore Motivo

Alla giornalista Hoover Jim Carrey ha quindi svelato: “Beh, mi ritiro probabilmente. Sono abbastanza serio, dipende solo se mi arrivasse un copione dagli angeli scritto in oro e mi dicessero che quel lavoro sarà davvero importante per le persone allora potrei continuare lungo la mia strada. Ma ora mi sto prendendo una pausa, mi piace molto la mia vita tranquilla e amo molto dipingere sulla tela. Amo la mia vita spirituale, questa cosa forse non la sentirete mai dire da un’altra celebrità ma mi sento come se…”.

E infine Jim Carrey ha aggiunto: “Ho già abbastanza, ho fatto abbastanza e sono abbastanza”. Nel corso della sua lunghissima carriera è diventato famosissimo grazie a film straordinari come ‘The Mask’, ‘Il rompiscatole’, ‘The Truman Show’, ‘Se mi lasci ti cancello’, ‘Number 23’, ‘Ace Ventura – L’acchiappanimali’,’Il Grinch’, ‘Bugiardo bugiardo’ e ‘A Christmas Carol’.

Non può più fare l’attore”. Dramma Bruce Willis, scoperta una brutta malattia