Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Vescovo pedofilo arrestato, bloccato per pericolo fuga. Rischia sette anni

“L’arresto dell’ex nunzio apostolico a Santo Domingo, è stato deciso per impedire al prelato di sottrarsi alla giustizia allontanandosi o inquinando le prove”, spiegano ufficialmente in Vaticano. L’iter che lo attende chiaro: alla pena canonica della riduzione allo stato laicale  si aggiungerà  la condanna penale dei giudici del piccolo Stato (rischia una pena tra i 6 e i 7 anni di carcere più eventuali aggravanti), e l’estradizione ai paesi che la richiederanno formalmente.  “L’avvertimento è chiaro. La giustizia della Santa Sede interverrà senza sconti a chicchessia. Poi vi sarà probabilmente l’azione penale di altri Stati”, scrive l’agenzia dei servizi di informazione religiosa della Cei. I vescovi italiani sono compatti: “Il Papa della misericordia – sottolineano nell’editoriale del Sir – non vuole che la malattia devasti tutto il corpo. Ha usato il bisturi perché gli abusi sono ‘un culto sacrilego’ che lascia cicatrici per tutta la vita, una ‘terribile oscurità”.

 



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004