Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

A 20 anni dal tragico incidente che vide la principessa e il fidanzato morire in Francia, ecco la rivelazione a sorpresa sulla vita sentimentale dell’ex moglie di Carlo

  • World

 

Tra Lady Diana e Dodi Al-Fayed c’era qualcosa sì. Ma lei non era affatto innamorata, piuttosto desiderosa di divertirsi un po’. Questo, stando alle rivelazioni a sorpresa fatte dal segretario della principessa triste Michael Gibbins, il motivo che spinse l’ex moglie di Carlo a trascorrere un’estate intera sullo yacht di quello che i giornali definivano il suo fidanzato. Secondo Gibbins, uno che ha avuto modo di conoscere molto da vicino la mamma di William e Harry, in realtà quell’amore non era affatto tale e nell’ipotesi che il drammatico incidente del 1997 non fosse mai avvenuto i due si sarebbero comunque lasciati. Una dichiarazione che ha lasciato decisamente stupefatti i fan delle vicende reali, considerando che quando 20 anni fa i due trovarono la morte schiantandosi a Parigi si vociferava che potessero presto convolare a nozze. Soltanto bufale, sempre stando alle parole di Gibbins riportate dal Sun: il loro rapporto, a detta del segretario, era molto superficiale e sarebbe finito col finire dell’estate.  Stando a quanto dichiarato dall’uomo sulla testata inglese, la realtà era ben diversa da quella descritta dai media: “Penso francamente che lei volesse passare un’estate piacevole a carico di altri, ad essere onesti”. In quei giorni bollenti la coppia era stata fotografata dagli immancabili paparazzi, sempre molto vicini a Lady Diana, intenta a prendere il sole sullo yacht del miliardario e successivamente anche a fare shopping in quel di Montecarlo. Il tutto mentre i rumors su una possibile gravidanza della principessa si diffondevano a macchia d’olio, di pari passo con quelli che volevano i due presto sposi. (Continua a leggere dopo la foto)


Ma Gibbins non ha mai creduto a nulla di tutto ciò: la presenza di Diana sulla barca era giustificata semplicemente dal fatto che lei volesse distrarsi e godersi quello stile di vita. La principessa non si era ancora ripresa dall’epilogo della storia con Carlo e cercava conforto e divertimento tra le braccia di un altro uomo, niente di più. “Superficialmente era felice – prosegue infatti Gibbins nella sua originale e già discussa ricostruzione – Ma dentro, difficile dirlo. Era una persona molto complessa. Superficialmente sì, si divertiva in barca con Dodi. Chi non l’avrebbe fatto?” ha aggiunto. “Avevo la sensazione che lei volesse costruire una nuova sé stessa in qualsiasi modo. Era amareggiata e arrabbiata per come le cose si erano messe”. Un lato inedito di Diana che ha colpito molto i suoi tanti ammiratori, ancora oggi legati alla sua figura. (Continua a leggere dopo le foto)

{loadposition intext}

Gibbins ha parlato pubblicamente di Diana per la prima volta dopo aver dato la sua testimonianza nell’inchiesta successiva alla morte della principessa. Il segretario era stato anche polemico sul modo in cui era stato organizzato il funerale, non trovando giusto che William e Harry seguissero la bara della madre. Quel giorno, ha però ammesso, aveva preferito non dire nulla per non creare tensioni in mezzo a tanto dolore. A proposito dei principi, ora adulti, Gibbins ha affermato che la loro mamma sarebbe orgogliosa di loro e del modo in cui hanno parlato pubblicamente dei loro sentimenti, facendo prevenzione sui temi della salute mentale. Ha descritto, invece, il principe Carlo e il loro nonno, Filippo, come due personalità rigide e impassibili

Potrebbe interessarti anche: Kate Middleton omaggia Lady Diana ed è tutto merito di Pippa. ‘Quel’ dettaglio negli outfit sempre impeccabili della duchessa non è sfuggito ai più accorti: un regalo speciale che porta subito la mente alla defunta suocera


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004