Walter Nudo Perché Non Torna In Televisione

“Ecco perché sono sparito”. Walter Nudo, finalmente la verità dopo anni di assenza dalla tv

Walter Nudo è sparito dalla circolazione da un bel po’ di tempo. Infatti, si è allontanato dal mondo della televisione e in tanti si sono chiesti quali potessero essere stati i motivi che lo hanno spinto a prendere questa decisione. Adesso è tornato finalmente a parlare e lo ha fatto al settimanale ‘Chi’ di Alfonso Signorini, dove ha dissolto alcuni dubbi che i telespettatori si portavano dietro da anni. E ha anche rivelato cosa ha fatto in questo arco di tempo. Parole molto importanti e attesissime.

Alcuni mesi fa è stato colpito da un lutto: “Oggi zia Maria ci ha lasciato, …la sua anima ha deciso che era ora di tornare a casa. Non dimenticherò mai di questa donna la serenità ed il sorriso…era semplicemente bello stare con lei. Una donna di altri tempi in grado di portare tranquillità nei momenti più difficili, di tenere insieme una famiglia con un marito e 4 figli, con tutte le difficoltà di inserimento in un paese all’opposto del mondo…da casa sua!”. Un momento sicuramente molto triste per l’attore.

Walter Nudo Perché Non Torna Più in Televisione

Durante la sua intervista con il giornalista di ‘Chi’, Walter Nudo ha esordito in questa maniera: “Non sono sparito, sono solo rinato. Attualmente svolgo la mia attività di mental coaching, ho studiato e spendo le mie forze per aiutare gli altri. Do loro dei consigli e li faccio ragionare per far trovare loro serenità, tranquillità e felicità”. Poi ha anche rivelato che lo spettacolo non è rappresentato solo da cose positive: “Molti credono che garantisca una vita agiata per sempre, che non ci siano crolli e cadute. Non è così”.


Walter Nudo Perché Non Torna In Televisione

Walter Nudo ha infatti spiegato: “Io ho conosciuto il panico, la paura e la depressione. Mi sono ritrovato senza un euro e mi sono rialzato”. Queste invece le sue motivazioni sul mancato ritorno in televisione: “Dico no alla tv che mi propongono. Non posso più far decidere agli altri cosa è giusto fare nella mia vita. Tornerei se potessi parlare dei temi da me proposti”. Poi ha raccontato un aneddoto che lo ha segnato nel corso della sua vita e che gli ha fatto capire che quel tipo di mondo non gli piaceva.

Quando presentò ‘Colpo di fulmine’, Walter Nudo vide una ragazza cadere dal motorino e la troupe gli disse: “Prendi il microfono che poi mandiamo tutto in onda. Ci serve cinismo altrimenti cambia lavoro. Li mandai a quel paese e aiutai la ragazza. Ho capito che quello non era il mio posto nel mondo”. Ora è dunque molto soddisfatto della vita che conduce quotidianamente.