“Così no, ma sei seria?”. Valeria Marini, sbroccata epica durante l’esibizione. Il motivo è a dir poco assurdo

Grande Fratello Vip 6, il primo ‘sbrocco’ della gieffina davanti alle telecamere della casa più spiata d’Italia. Non appena appreso il suo ingresso nella casa di Alfonso Signorini, i telespettatori erano già consapevoli di poter assistere a scene memorabili da parte di Valeria Marini. E infatti, rimasta fino a questo momento calma e taciturna, dopo due settimane la showgirl non si è trattenuta e lo ha detto. Ecco cosa è accaduto.

In vista dell’organizzazione dello spettacolo a tema natalizio, i vipponi si trovano impegnati ad affidare a ciascuno una parte. Tra balli, canti e coreografia pensate giusto per la grande occasione, Valeria Marini pare sia stata esortata da Carmen Russo ad occupare un posto in seconda fila. Valeria Marini in seconda fila?! Impossibile da accettare e infatti la gieffina è corsa subito ai ripari, in pieno stile ‘Queen’.

Valeria Marini GF Vip 6 balletto natale sbrocco

“Va bene, allora andate voi davanti basta. Anche se io non sono abituata ad andare dietro. Non sono abituata Carmen cerca di capirmi. Io sono sempre stata abituata dall’inizio che sono sul palco a stare davanti e non sono abituata a stare dietro. In pratica è come se a te fanno fare un’altra roba, non ti trovi, poi in diretta io mi sento male e non mi sento al mio agio”,


Valeria Marini GF Vip 6 balletto natale sbrocco

Lo sbrocco di Valeria Marini prosegue: “Ragazze io non sono abituata, allora mi tolgo da questo numero, perché non fa per me questa soluzione. Se a me toglie le mie abitudini non rendo come dovrei”, aggiunge la showgirl. “Basta andate davanti, io sto dietro, no non voglio perché vedo che Jessica alza gli occhi al cielo. Già questa coreografia per me non va, poi se devo fare cose che non sono mie”, continua Queen Marini.

Valeria Marini GF Vip 6 balletto natale sbrocco
Valeria Marini GF Vip 6 balletto natale sbrocco

“Altrimenti se io sfaso, sballo io coso (?!?). No, non torno in prima fila, perché lei dice che non devo stare davanti. Il fatto non è che sono una prima donna, perché lo siamo tutte prime donne, io sono abituata alla posizione sul palcoscenico, perché altrimenti a stare dietro mi sfaso”.