Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Vado a prendermi Ida!”. Uomini e Donne, il cavaliere lascia lo studio e corre dalla dama

Uomini e Donne, se il trono di Ida Platano sia vicino o meno alla conclusione per ora non è dato sapere. Fatto sta che un cavaliere si è mosso per andarsela a prendere. Non ha aspettato di vedere Ida in studio, ma è corso da lei a Brescia. La notizia arriva mentre arriva un’altra clamorosa segnalazione su Mario Cusitore beccato in un bed and breakfast in compagnia di una donna. Contro il cavaliere si è scagliato Tina Cipollari, mai tenero con lui.

>>“Cosa mi ha fatto Ursula”. Uomini e Donne, Sossio Aruta con il cuore spezzato: la confessione più amara. “Il suo non era amore”

Già nei mesi scorsi aveva dimostrato di non credere alla sincerità del cavaliere. Al contrario di Ida Platano che sembra credere ad ogni sua parola. Vero o no, lo scopriremo. Intanto raccontano le anticipazioni come Pierpaolo abbia deciso di passare all’azione: “Il cavaliere si è presentato infatti a Brescia, città in cui lavora la tronista, ma lei non lo ha voluto vedere Pierpaolo”.


Uomini e Donne, Pierpaolo corre a Brescia da Ida Platano

“Però, non ha voluto farsi da parte e, il giorno successivo, è tornato all’attacco presentandosi nuovamente dalla tronista. Questa volta si è recato direttamente al negozio di Ida per portarle la colazione, è stata la mossa vincente. Ida l’ha di fatto accolto”. Pierpaolo ha fatto tesoro delle parole di Maria De Filippi che, solo qualche giorni fa, aveva sparato a zero contro il cavaliere accusandolo di immobilismo.

Ogni tanto svegliamoci nella vita no? Ha fatto benissimo Mario a chiederle di ballare. Ma tu dopo il discorso che faccio io cavolo… ma voglio dire, una storia d’amore non è fatta di diplomazia all’ambasciata. Non ti sto dicendo che devi arrabbiarti perché balla con Pierpaolo”.

“Se tu sei l’unico che le dà certezze dovevi essere lì davanti. Dobbiamo darci una svegliata, un pochettino. Le storia d’amore non sono fatte di compiti in classe. C’è anche l’istinto che a volte, posso dire, ti manca. L’istinto non è uscire dallo studio. L’istinto è anche prenderla. Mario, nel bene o nel male, lo fa”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004