Marcello Messina, tutta la verità UeD: il segreto solo ora, dopo la rottura con Ida Platano

Uomini e Donne, il segreto di Marcello Messina allo scoperto. Sembrava che la loro conoscenza potesse procedere nel migliore dei modi. Ida Platano e il cavaliere Marcello davano la sensazione di essere felici, ma la favola sembra essere finita ancora prima del dovuto. Dietro questa decisione, la vicenda personale del cavaliere, un segreto che non è stato più possibile nascondere.

È bastato un incontro per fare indietreggiare la dama. Marcello Messina sul più bello si è mostrato stanco e nello studio Maria De Filippi ha provato a prendere le sue difese: “Sembri una persona che, premettendo che non conosco il tuo vissuto, è arrivata abbastanza al limite nella sua vita e alla minima occasione esplode, sembri stanco. Ida, su un uomo che si addormenta al tavolo dovresti riderci su”.

Marcello Messina UeD segreto confessione Ida Platano

E quel segreto il cavaliere lo avrebbe rivelato sul Magazine del programma, facendo riferimento a un passato non troppo felice e alla figura materna: “Ci sono figure che hanno cercato di supportarla nella mia crescita che, piuttosto che aiutarmi, mi hanno creato altre difficoltà. Ero il figlio non voluto da tutta la famiglia di mia mamma ed è stato così a lungo”.


Marcello Messina UeD segreto confessione Ida Platano

Marcello porta il cognome della madre, racconta ancora, perché al sesto mese di gravidanza il padre biologico è stato “mandato via” a causa della sua infedeltà. Poi il cavaliere ha confessato la dolorosa scoperta della morte del padre attraverso i social. Una situazioni privata non facile, aggravata anche dall’aver perso il lavoro e dalla scoperta della malattia.

Marcello Messina UeD segreto confessione Ida Platano
Marcello Messina UeD segreto confessione Ida Platano

“Ho dovuto combattere con una malformazione congenita che, prima di essere scoperta, mi ha causato dei problemi di salute e che ha condizionato il mio modo di vivere e mi ha dato delle priorità diverse”. Continue difficoltà nel relazionarsi con gli altri, dolori che Marcello ha provato a non raccontare per non nascondersi dietro una giustificazione che avrebbe potuto andare a suo sfavore.