Striscia la Notizia luca abete picchiato

Choc a Striscia la Notizia, per inviato e troupe finisce malissimo: caos, minacce, l’arrivo della polizia

Non è la prima volta che succede e probabilmente non sarà l’ultima. È successo durante la puntata del 22 novembre 2021 a Striscia la Notizia, il tg satirico di Antonio Ricci. In genere parliamo di violenze ai danni del povero Brumotti, stavolta però a prenderle sul serio è stato Luca Abete, accompagnato dal suo cameraman. I due sono stati prima minacciati verbalmente e poco dopo anche fisicamente.

Luca Abete e il suo collaboratore si trovavano nel quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli, nel quale stavano girando un servizio su alcune vendite illeciti di autoveicoli. Come sempre accade in questi casi, il giornalista è entrato nella zona per cercare di capire cosa succedesse e da lì a poco, nel quartiere della periferia Est di Napoli si sono avvicinati dei personaggi non proprio amichevoli per Abete. Da quello che il giornalista di Striscia la Notizia ha scoperto, le auto venivano vendute senza regolare passaggio di proprietà.

Striscia la Notizia luca abete picchiato

È emerso quindi che i clienti erano soprattutto clandestini, che non hanno altro modo per acquistare una macchina. Il filmato completo di quanto accaduto è andato in onda nella puntata di lunedì 22 ottobre. Tutto è iniziato con un complice di Striscia la Notizia che si è presentato dal venditore abusivo per acquistare un’auto.


Striscia la Notizia luca abete picchiato

“Io te la do senza passaggio di proprietà. Non ti preoccupare, il documento lo metto io”, dice il venditore. Neanche a dirlo, i pericoli sono tutti di chi acquista: “Se c’è un posto di blocco ti sequestrano la macchina. A me però non interessa”. A questo punto Luca Abete si presenta al presunto venditore di automobili e quasi immediatamente viene minacciato insieme alla troupe di Striscia la Notizia.

Striscia la Notizia luca abete picchiato

“Andate via, spegnete le telecamere – urlano i malfattori – Ma credi che abbiamo paura? Io vi rompo tutto, vi schiatto a terra”. A quel punto l’inviato di Striscia la Notizia è costretto a fuggire e così anche la sua troupe che se la da a gambe levate. Poco dopo l’intervento della polizia placa un attimo gli animi e cerca di fare chiarezza sulla stranissima vicenda.