Pazzesca gaffe al Tg5. Cosa esce dalla bocca della giornalista: disastro in diretta

Striscia la notizia riesce a scovare tutte le gaffe commesse nel mondo della televisione. Dai programmi ai telegiornali, il tg satirico di Antonio Ricci scopre errori, strafalcioni, scivoloni dei personaggi della tv che vanno in diretta. Ezio Greggio ed Enzino Iacchetti, attuali conduttori del programma, si divertono a prendere in giro gli errori dei loro colleghi, non mancando di condire il tutto con la solita ironia pungente.

Nessuno sfugge all’occhio attento degli uomini di Striscia. Sia i colleghi di Mediaset che la concorrenza costituita da Rai e La7. Di recente i ragazzi di Antonio Ricci hanno trovato uno scivolone anche di una giornalista di SkyTg24 a proposito dell’inizio della campagna vaccinale in Italia. (Continua dopo la foto)


La conduttrice inizia a parlare della campagna vaccinale contro il coronavirus avviata dal commissario Domenico Arcuri. Peccato però che, come spiega il programma di Antonio Ricci, dalla bocca della giornalista è uscito altro. “Da metà gennaio – spiega la conduttrice – si sta lavorando perché parta la campagna va***le”. Imbarazzo totale in studio, tanto che subito la giornalista tenta, invano, di correggersi: “ehhhm, una campagna che scatterà in tutta Europa dall’Epifania”, ma il danno ormai era stato fatto. (Continua dopo la foto)

Nelle ultime ore Striscia la notizia ha scovato uno scivolone del Tg5 in particolare della giornalista Paola Rivetta, che parlando di Alitalia sottolinea con tono grave che la compagnia di bandiera “potrebbe non essere in grado di pagare gli stipendi di febbraio. A lanciare…”. A questo punto si inizia a ballare perché si inizia a ballare la Rivetta si inceppa sul più bello, non riuscendo a pronunciare con scioltezza la parola “l’allarme”.(Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

E parte la raffica di Striscia la notizia: “la-la-la” diventa, guarda caso, il ritornello del Valzer del moscerino, l’indimenticabile brano lanciato da una giovanissima Cristina D’Avena allo Zecchino d’oro nell’ormai lontano 1968. Insomma altro giro, altra gaffe. Ai ragazzi di Antonio Ricci non sfugge proprio nulla e tutti sono sotto i loro occhi attenti e vigili. Anche se si tratta dei colleghi di Mediaset.

“Io ti aspetto!”. GF Vip, Andrea Zenga fa colpo e ora viene tutto fuori. Ma c’è qualcuno che non approva