Soleil Sorge ex fidanzato Nicola Ippoliti

GF Vip 6, urla fuori dalla Casa contro Soleil Sorge: “Lascialo stare!”

Grande Fratello Vip 6, Soleil e Alex Belli, dopo il bacio le urla provenienti fuori dalla casa di Cinecittà. Tra la naufraga dell’Isola dei Famosi e l’ex volto di Centovetrine è scoccato un bacio che ha lasciato tutti senza parole. Persino Francesca Cipriani ha esclamato: “Oddio ma si sono baciati in bocca”. La sorpresa, e le critiche, non solo tra le pareti di casa.

Forse fino a questo momento il bacio più clamoroso della sesta edizione del reality show di Alfonso Signorini è stato proprio il loro. Ma la sorpresa destata non proviene solo dagli inquilini della casa più spiata d’Italia, ma anche fuori da Cinecittà, dove pare si sia riunito un gruppetto di fan pronti a sollevare alcune critiche all’ex naufraga.

Soleil Sorge Alex Belli bacio urla fuori GF Vip 6

Non solo critiche provenienti dal popolo del web ma anche vere e proprie urla che sembrano essere state ascoltate al di là delle pareti del GF. Infatti, pare che proprio durante il daytime in diretta, le voci avvertite fuori dalla casa hanno recato un messaggio molto chiaro diretto ad Alex Belli. Ma anche a Soleil, ovviamente.


Soleil Sorge Alex Belli bacio urla fuori GF Vip 6

“Lascialo stare!”, a queste parole il popolo web non poteva che intavolare un confronto. Sembra proprio che alla luce dell’avvicinamento tra i due vipponi, ci sia qualcuno non troppo favorevole che ha deciso di fare sentire la sua voce e colpire nel segno. Le parole avranno fatto centro e metteranno i due a spegnere prontamente la fiamma?

Soleil Sorge Alex Belli bacio urla fuori GF Vip 6
Soleil Sorge Alex Belli bacio urla fuori GF Vip 6

Non si sa come andrà a finire la vicenda, ma è pur vero che le urla dei fan contro Soleil Sorge potrebbero piuttosto rafforzare l’unione di coppia. Insomma, solo nel corso delle puntate la situazione andrà a definirsi con maggiore chiarezza, e chissà se anche durante la messa in onda dallo studio di Alfonso Signorini, l’argomento verrà o meno approfondito con i diretti interessati.