Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Serena Bortone Oggi è un altro giorno

“Ti prego, basta”. Serena Bortone, troppo dolore nelle parole dell’ospite vip. E lei crolla

Serena Bortone in lacrime a Oggi è un altro giorno. La nuova stagione del popolare e seguito programma di Rai1 si è aperta da qualche settimana. In questa edizione ad affiancare l’esperta conduttrice ci sono Francesco Oppini e Laura Freddi. Scelte, forse, azzardate visto che il pubblico in queste settimane non ha risparmiato alla neo coppia di opinionisti critiche feroci. L’apprezzamento per Serena Bortone, invece, non scende: merito della sua grande capacità di conduttrice e di quella qualità tanto gradita ai telespettatori, quella di non nascondere i propri sentimenti.


Oggi Serena Bortone è scoppiata in lacrime dopo aver ascoltato la storia del cantautore Gary Low. Sparito dalle scene dal 1990, ha raccontato la sua storia partendo da lontano. “Non ho visto mio padre dai 6 ai 18 anni. Non mi telefonava, era in tournée. Quando è tornato, siamo andati in stanza d’albergo. Mi portò una chitarra in regalo, lui non sapeva che io la sapessi già suonare. C’è stato un incontro fortissimo e ancora oggi non riesco a trattenere le lacrime, il mio è un pianto di gioia”.

Leggi anche: “Vergogna”. Serena Bortone, caos in studio: le parole di Francesco Oppini non passano inosservate

Serena Bortone  Oggi è un altro giorno


Serena Bortone in lacrime a Oggi è un altro giorno per Gary Low


Ancora oggi “ci incontriamo con Gazebo, Sandy Marton: stiamo facendo serate dal 2005 in tutto il mondo… A Miami, in Giappone: siamo rinati!”. Gary Low ha rivelato che “non è stato rispettato un contratto e tutto ciò che si trovava di fronte era solo a scopra di luce. Aprii una vertenza, ma mi allontanai dalla musica, perché non potevo fare nulla in quel momento. Se hai altri pensieri non riesci a goderti davvero la musica”.

Serena Bortone  Oggi è un altro giorno


Una situazione di grande stress, che negli anni ha lasciato il segno sulla salute di Gary Low: “Ho avuto un tumore al petto nel 1990, pensavo di morire. Amo la vita più di ogni cosa ed ero in una condizione in cui non sapevo se sarei riuscito a sopravvivere o meno”. La notizia della malattia ha spinto la conduttrice alle lacrime.

Serena Bortone  Oggi è un altro giorno


Serena Bortone, con la voce rotta dal pianto prima ha ammesso: “Invece sei qui con noi” e poi avvicinandosi al chitarrista, come si vede nella foto in apertura del pezzo, ha aggiunto per cercare di consolarlo: “Piangi che va bene così ci sto io che ti faccio ridere. Tiriamoci su”.

“Non li trovo”. Serena Bortone, imprevisto a Oggi è un altro giorno: costretta a uscire dallo studio


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004