Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Rita Dalla Chiesa Rabbia Televisione

“Non è giusto, vergogna”. Rita Dalla Chiesa, rabbia totale. E scatta l’applauso per lei

Furia totale di Rita Dalla Chiesa, che ha mostrato tutta la sua rabbia in televisione. Infatti, è stata ospite di una trasmissione Mediaset nelle scorse ore e, quando è stata invitata a commentare uno degli avvenimenti più importante degli ultimi giorni ma anche degli ultimi anni, non è riuscita a trattenersi. E le sue durissime parole hanno fatto subito il giro della rete, scatenando discussioni ovunque. Il suo intervento nel piccolo schermo è stato molto chiaro e privo di equivoci di alcuna natura.

Rita Dalla Chiesa ha provato rabbia in televisione nei confronti di una parte degli italiani, che ha criticato duramente e messo in dubbio una delle operazioni più rilevanti degli ultimi tempi. Lei si è rivolta quindi nei confronti di gente, considerata complottista, che ha messo in dubbio un avvenimento storico per la nostra nazione. Davanti a milioni di telespettatori ha deciso di rispondere a muso duro. Andiamo a vedere insieme cosa ha detto e soprattutto perché si è mostrata così adirata.

Leggi anche: “Non c’era mio padre”. Dalla Chiesa, la polemica dopo la fiction Rai: parole dure dalla famiglia

Rita Dalla Chiesa Rabbia Televisione


Rita Dalla Chiesa, rabbia in televisione: il motivo

Queste le parole di Rita Dalla Chiesa, che ha manifestato una rabbia incontrollata in televisione durante la trasmissione Fuori dal coro del collega Mario Giordano: “Tutte queste chiacchiere hanno sporcato la vittoria dello Stato”. A riportare la notizia è stato Libero Quotidiano, che ha anche aggiunto che al termine di questa sua dichiarazione tutte le persone presenti in studio l’hanno tributata con un fragoroso applauso. E anche la gente da casa ha condiviso in toto quell’opinione espressa dalla conduttrice tv.

Rita Dalla Chiesa Rabbia Televisione

Il riferimento di Rita Dalla Chiesa era alla questione relativa all’arresto di Matteo Messina Denaro, il superlatitante di Cosa Nostra che è stato tratto in arresto dai carabinieri dopo 30 anni di latitanza. Alcuni hanno voluto dare una loro versione dei fatti, dicendo che ci sia stato un accordo tra la mafia e lo Stato per far ritrovare l’uomo, essendo ormai molto malato. Ma questa ricostruzione è stata prontamente smentita dalla premier Meloni e ora con grande forza anche dalla figlia del compianto generale Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Messina Denaro è stato arrestato il 16 gennaio scorso, mentre si trovava alla clinica La Maddalena di Palermo per sottoporsi ad un ciclo di chemioterapia per il suo cancro. Si faceva chiamare Andrea Bonafede, infatti aveva rubato l’identità a questa persona, arrestata anche lei poi nei giorni scorsi.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004