Reazione a catena scuffie ammutolito

“Ma si sente male?”. Reazione a catena, il concorrente si ammutolisce e Marco Liorni è costretto ad intervenire

Reazione a catena conquista tutti: per sera un’altra grande puntata del quiz estivo di Rai1. A conquistare il titoli di campioni, ancora una volta la squadra delle Scuffie. Battuti all’intesa vincente gli sfidanti Cocktail. Ma proprio uno dei loro componenti si è reso protagonista di un momento inaspettato. Ma cosa è successo? I Cocktail stanno affrontando l’intesa vincente. Il termine da indovinare è “60 minuti”. Parte l’intesa. “Formano un’…”.

Ma il concorrente che deve proseguire l’intesa vincente di Reazione a catena “si impalla” e non dice la parola “ora” che avrebbe permesso al terzo componente di indovinare la definizione. Il concorrente si ammutolisce spiazzando tutti. Scade il tempo e interviene Liorni: “Dovevi dire ora, può capitare…”. Neanche a dirlo, copiosi e immediati i commenti su Twitter: “Ma che è successo? Si è impallato?”. E ancora: “Ma perché si è ammutolito?”. E ancora: “Si è emozionato…”.

Reazione a catena scuffie ammutolito

Poco dopo per loro è la fine e passano al gioco finale le Scuffie che per la quarta sera di seguito indovinano l’ultima parola (tastare, ndr) aggiudicandosi 14.500 euro. Insomma niente da fare per i Cocktail che si sono dovuti arrendere alla bravura delle Scuffie. Un altro bizzarro siparietto di Reazione a catena è andato in onda qualche tempo fa con gli Alambicchi.


Reazione a catena scuffie ammutolito

Durante l’intesa vincente di Reazione a catena, Cristian – uno dei tre campioni – ha dato una risposta che ha sorprende tutti. I due compagni lo imbeccano: “Puntini sul viso”. La risposta esatta era lentiggini, ma Cristian spiazza così: “Punti di neri”. Dopo il primo attimo di incredulità, Liorni è scoppiato a ridere: “Meraviglioso Cristian”.

Reazione a catena scuffie ammutolito

E su Twitter piovono commenti ironici: “Ma lo ha detto davvero?”. E ancora: “Che orrore”. Poco dopo gli Alambicchi arrivano all’ultima parola e giocano a Reazione a catena per 15.250 euro. I termini a disposizione sono bocca e penna. I campioni rispondono “carta”, ma la risposta esatta era cannuccia.