Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È uno scandalo”. Reazione a Catena, tante critiche dal pubblico dopo l’uscita dei Dai e Dai

malcontento del pubblico italiano di Reazione a Catena

Reazione a Catena, la protesta del pubblico. Riflettori accesi sul programma condotto da Marco Liorni, che di edizione in edizione non ha mai deluso il suo seguito di fan, eccezion fatta per il ‘caso’ specifico scoppiato in merito ai “Dai e Dai”. Il pubblico non riesce a dimenticare il loro contributo, neanche di fronte ai Tarallini, vincitori attuali del game show. Ed è così che nel giro di poco tempo i social si sono trasformati in un terreno minato, denso di bombe pronte a detonare e scuotere gli animi.

Il malcontento del pubblico italiano di Reazione a Catena si fa sentire. I “Dai e Dai” sono stati sconfitti nei giorni precedenti e al loro posto i campioni ora sono i “Tarallini”. E proprio questi ultimi si sono dovuti sfidare con in Copernicani. L’eliminazione dei toscani non poteva però passare inosservata e i primi a sentirne la mancanza non potevano che essere i fan della trasmissione di successo condotta da Marco Liorni.

Leggi anche: “Ma che schifo è?”. Reazione a Catena, pubblico su tutte le furie contro i Tarallini. Stavolta interviene anche Marco Liorni

malcontento del pubblico italiano di Reazione a Catena


Il malcontento del pubblico italiano di Reazione a Catena si fa sentire: scoppia la protesta tra i fan dopo l’eliminazione

Reazione a Catena viene dunque presa di mira e il grido al ‘complotto’ non poteva che essere una conseguenza inevitabile. Accusa di “complotti” e di “sequenze pilotate” dopo l’addio dei Dai e Dai, i commenti piovono a valanga e si trascinano tra i più appassionati della trasmissione: “Trasmissione scandalosa.

malcontento del pubblico italiano di Reazione a Catena

“Spariti quelli bravi le catene diventano banali. Da denuncia. #reazioneacatena”, si legge sui social. “Liorni è un bravo presentatore e un professionista ma questa trasmissione è veramente una tragedia”, commenta un altro utente. “I Dai e dai sbancavano con queste catene”. Nonostante la protesta tra i fan scoppiata nelle ultime ore, il programma ha sempre mantenuto alto il grado di gradimento.

malcontento del pubblico italiano di Reazione a Catena

Uno share sempre vivo e attivo che, a detta di alcuni, potrebbe ulteriormente incrementarsi con la presenza degli amati Dai e Dai che hanno contribuito, così pare, a scrivere la storia del programma. Come andrà a finire la vicenda? O meglio, gli autori della trasmissione prenderanno in dovuta considerazione le osservazioni del loro pubblico?


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004