Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Devo dire una cosa su Fedez” Myrta Merlino risponde alla accuse del cantante, Pomeriggio Cinque si infiamma

Ieri Fedez aveva attaccato Pomeriggio Cinque e Myrta Merlino. In una storia aveva detto: “Ormai la Paloma mi è diventata una star perché Pomeriggio Cinque è da diversi giorni che mette un giornalista piantonato fuori da casa nostra nella speranza di vedere non so che cosa e Myrta Merlino devo dirti che se il tuo interesse giornalistico è nei confronti della solidità degli escrementi di Paloma, oggi Paloma ha fatto la cacca semidura. Però se mandi il tuo inviato domani ti faccio sapere”.

>>“Nooo, questa me la fanno pagare”. Bella Ma’, gaffe dell’ospite vip: Pierluigi Diaco non lo blocca in tempo

“Perché secondo me domani potrebbe fare la cacca molle e quindi si prevede uno scoop Myrta, si prevede uno scoop. Ti tengo aggiornata”. La polemica era per la presenza dei giornalisti sotto casa di Chiara Ferragni, dopo la notizia dell’indagine per truffa aggravata dopo il caso Pandori.


Pomeriggio 5, Myrta Merlino contro Fedez dopo le accuse ai giornalisti

Oggi in diretta è arrivata la risposta di Myrta. “Fedez ha condiviso una Storia con toni accusatori nei nostri confronti. Una reazione di grande insofferenza. un tono canzonatorio, ma non si è fermato qui. Francamente lo trovo comprensibile dal punto di vista umano, ma dobbiamo ripartire dai fatti. La moglie di Fedez è un’imprenditrice nota a capo di una grande azienda. Lei è stata indagata per truffa e dobbiamo parlarne”.

Poi ha concluso: “Personalmente mi auguro che Chiara possa dimostrare la sua estraneità ai fatti, ma i temi sono di non poca importanza. Noi siamo qui con la lista di domande e se lui o Chiara volessero rispondere alle nostre domande sarebbero i benvenuti. Inoltre, io che sono amante dei cani, starei ore a guardare Paloma”. Spaccato il pubblico del programma.

 Pomeriggio 5, Myrta Merlino contro Fedez dopo le accuse ai giornalisti

“Cara Myrta perché non fai le stesse cose con la Santanché, La Russa, Pozzoli, perché sono di destra e quindi va tutto bene. Se la Ferragni fosse stata simpatizzante della destra alla quale ti sei prostrata a 90 gradi per soldi, sicuramente non avresti perso tutto questo tempo. Pensavo che fossi una vera giornalista, imparziale”. E ancora: “Ma dove sono finiti i problemi dell’Italia? Dove sono finiti i reportage sulla guerra in Ucraina, e quella in Palestina? Dove sono finiti i problemi della sanità? E i problemi della sicurezza? Benzina? Tasse? Tutto risolto”.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004