“So perché lo ha fatto”. Pippo Baudo, cosa c’è dietro all’attacco a Paolo Bonolis e Carlo Conti: la soffiata

Pippo Baudo, i commenti non troppo lunsinghieri su Paolo Bonolis non possono passare inosservati. Le espressioni non sono state delle più felici nei riguardi di non uno ma ben due conduttori molto apprezzati dai telespettatori itaiani, ovvero Paolo Bonolis e Carlo Conti. Un’opinione espressa da Pippo Baudo assume un peso notevole, peccato che alcuni utenti quelle parole hanno risuonato come a voler sottintendere ben altro.

Una carriera che non ha pari quella di Pippo Buado, 85 anni d’età e con una storia della televisione italiana tutta da raccontare. Conduttore televisivo senza pari, Pippo Baudo non ha badato molto alla forma per comunicare a tutti cosa pensa dei colleghi Paolo Bonolis e Carlo Conti.

Pippo Baudo critiche Paolo Bonolis utenti interpretazione

Tutto durante un’intervista rilasciata per La Nazione, dove Baudo ha parlato senza alcun pelo sulla lingua, sottolineando cosa della telvisione italiana sia andato perso, cosa è cambiato e, soprattutto, qualche commento sugli stimatissimi colleghi. Su Paolo Bonolis? Ecco cosa pensa in sintesi il re della televisione italiana.


Pippo Baudo critiche Paolo Bonolis utenti interpretazione

“Lui è bravissimo, è colto, spiritoso, intelligente”, ha dichiarato Baudo riferendosi a Bonolis. “Ma non si vergogna a fare tutti gli anni ‘Avanti un altro’? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità… alla volgarità ricorre chi non è bravo”. La risposta di Paolo Bonolis è stata data davanti alle telecamere di Punto Zeta di Tommaso Zorzi.

Pippo Baudo critiche Paolo Bonolis utenti interpretazione
Pippo Baudo critiche Paolo Bonolis utenti interpretazione

“Ognuno dice quello che può, che deve fare? Pippo pensa questo e lo dice, che deve fare? Io faccio ‘Avanti un altro’ da undici anni, lui ha fatto il Festival di Sanremo per tredici anni. Ognuno si accanisce come vuole”. Dunque Paolo Bonolis, a detta di Pippo Baudo, avrebbe ben altre doti rispetto quelle lasciate conoscere di recente alla guida del timone dei suoi più recente programmi. Gli utenti, però, ben sanno come interpretare al meglio il giudizio un po’ aspro di Pippo Baudo: “La critica è dovuta, per molti, alla grande stima che Pippo Baudo ha per i due colleghi ed è uno sprone a fare sempre meglio”.