Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Patrizia Rossetti notizia confessionale GF Vip 7

“Me l’hanno detto in confessionale”. Patrizia Rossetti, la notizia e la richiesta al GF Vip 7

Nella nuova puntata del GF Vip 7 è uscita Pamela Prati e a finire al televoto sono stati Charlie Gnocchi, Patrizia Rossetti, George Ciupilan e Wilma Goich. Puntata ‘piena’ di sorprese, lacrime e colpi di scena, quella di giovedì 10 novembre. Ma come spesso accade il ‘dopo diretta’ non è stato da meno.

E in parte c’entra anche la regina delle televendite, che come scrive il sito Biccy finito il collegamento con lo studio è stata chiamata in confessionale dove ha ricevuto notizie importanti dagli autori. Notizie che ha poi riportato in parte a due sue coinquiline, ossia Giaele De Donà e Micol Incorvaia.

Leggi anche: “Non può averlo fatto”. GF Vip 7, bufera su Patrizia Rossetti: la scena choc nella casa


Patrizia Rossetti, la notizia in confessionale

La conduttrice ha detto di aver saputo dagli autori del GF Vip 7 delle novità sul rogito della casa che ha messo in vendita. Un passo indietro: Patrizia Rossetti aveva già detto che non sarebbe rimasta fiNo alla fine del reality per via di “cose delicate fuori”: “Prima di partire ho fatto anche una procura. Sono dietro ad una cosa da quasi due anni e non è stata facile. La mia casa messa in vendita e sotto le belle arti e quindi tutto diventa più complicato”.

Patrizia Rossetti notizia confessionale GF Vip 7

“Per entrare ho dovuto lasciare il rogito al mio manager. Io mi fido davvero del mio agente, ma qui si tratta di una roba grossa. Ne va del mio futuro. Sì diciamo che è il mio tesoretto per vivere tranquilla. Quindi stare qui fino a gennaio sarebbe difficile perché vorrei stare dietro a questa situazione”, aveva aggiunto. Ma veniamo alla notte scorsa e alla notizia ricevuta in confessionale: la gieffina è in ansia e vorrebbe poter fare una telefonata.

“Ragazzi mi ha nominata anche Nikita ma non ci sono problemi, non me la prendo – ha esordito Patrizia Rossetti – Anzi mi dà un po’ adrenalina andarci. Ci sono già andata due volte e poi sono rimasta. Che poi se esco devo sistemare anche delle cose importanti. Ad esempio ieri mi hanno riferito che il rogito è stato fatto a metà e l’altra parte verrà fatta a gennaio. E per questo ero un po’ più incavolata. Questa cosa mi manda un po’ in ansia. Su quello si basa il mio futuro lo capite? Ho chiesto a loro se mi fanno fare una chiamata, ma per queste cose importanti, ovviamente telefonata che poi loro possono ascoltare”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004