“Via da Mediaset”. Paolo Bonolis, questa è la voce che circolava. Ora i vertici Mediaset hanno deciso il suo futuro

Grandiose novità per il grande Paolo Bonolis. Il mattatore della tv ha vissuto un anno intenso e solo nell’ultimo mese non si fa che chiacchierare di un possibile ritorno di Paolo Bonolis in Rai dopo alcuni malcontenti a Mediaset, nati quando, in piena pandemia, si è deciso di stoppare la messa in onda delle puntate inedite di Avanti un altro a favore delle repliche.

Proprio in questi mesi di isolamento si è dimostrata la forza incontrastata di uno show come Ciao Darwin, in grado di catalizzare su di sé l’attenzione di più di cinque milioni di telespettatori settimana dopo settimana. Il settimanale Nuovo Tv scrive così a proposito di Paolo Bonolis: “I vertici di Mediaset, per tenerselo stretto, vogliono dargli un nuovo programma composto da quattro prime serate che dovrebbero andare in onda nel 2021”. (Continua a leggere dopo la foto)


Ma ci si riuscirà? Per far sì che Paolo Bonolis lasci Mediaset (il cui contratto scade l’anno prossimo) la carta vincente per la Rai (stando a quanto scrive Nuovo Tv) sarebbe dargli la possibilità di fare Il senso della vita, il suo programma prediletto che non riesce a tornare né su Canale 5 né su Italia 1 per un motivo alquanto semplice: essendo un programma da seconda serata, come lo si inserirebbe in un palinsesto in cui non esiste più? (Continua a leggere dopo la foto)

C’è da dire poi che ora le prime serate vanno avanti fino all’una di notte e sarebbe problematico un suo inserimento lungimirante. Il successo di Ciao Darwin è senza precedenti: le repliche raccolgono davanti il piccolo schermo più di cinque milioni di spettatori e ultimamente Paolo Bonolis si è detto disponibile a rifarlo con la stessa squadra di lavoro (d’altronde squadra che vince non si cambia). (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Nessuno lo sa con certezza: tuttavia nell frattempo i telespettatori possono godersi l’ottava edizione di Ciao Darwin ogni sabato alle 21.10 su Canale 5. In ogni caso per Paolo Bonolis tutto andrà bene, essendo un artista poliedrico può fare davvero ogni tipo di trasmissione.

Ti potrebbe anche interessare: Paola Caruso, critiche feroci per quello che fa col figlio Michelino: “È pericoloso!”