“Da oggi cambia tutto”. I soliti ignoti, l’annuncio di Amadeus. E il pubblico fedele approva la decisione

È stata ospite di una bella puntata de I Soliti Ignoti. Parliamo di Nadia Rinaldi che insieme ad Amadeus ha dato vita ad una avvincente sfida. L’attrice romana, 53 anni, ha già vissuto numerose trasformazioni fisiche, questo lo sappiamo bene. Dopo aver perso più di 80 kg, il fisico e l’aspetto radicalmente cambiati, ma ora Nadia Rinaldi ha anche affrontato il dramma del Covid. Ed è lei stessa a raccontarlo.

L’attrice ha saputo giocare una buona partita arrivando a un montepremi di 121.000 euro al gioco del parente misterioso, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Poco prima dell’inizio del gioco Amadeus aveva detto: “Oggi con Nadia – spiega – inauguriamo un cambiamento. Da stasera si giocherà per devolvere il montepremi al Centro Astalli, la sede italiana del Servizio dei Gesuiti per i Rifugiati. Salutiamo la Fondazione Italiana per l’Autismo alla quale I Soliti Ignoti sono riusciti a donare oltre 500mila euro”. (Continua a leggere dopo la foto)


E parlando del suo privato, dobbiamo dirlo: quella di Nadia non è stata una vita semplice. Come qualcuno ricorderà è stata sposata con Francesco Toraldo con cui ha avuto sua figlia Francesca. In una intervista recente, al programma di Eleonora Daniele “Storie Italiane”, aveva raccontato che il suo ex marito era poco presente nella vita di sua figlia. La Rinaldi ha anche un altro figlio, si chiama Riccardo Mandolini ha 21 anni ed è nato dal rapporto dell’attrice di “Faccione” con l’attore teatrale Mauro Mandolini. (Continua a leggere dopo la foto)

Come tanti ricorderanno proprio il ragazzo in questione è stato un grande protagonista di una serie Netflix molto popolare: “Baby”. In una intervista concessa al settimanale “Nuovo”, Nadia Rinaldi ha raccontato il suo percorso di dimagrimento: “Ho voluto riacquistare la mia autostima in modo da poter avere di nuovo la forza di guardarmi allo specchio come quando avevo 16 anni”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Ma è solo grazie la dieta, una serie di interventi per la modellazione dell’addome e la rimozione della pelle in eccesso, che Nadia Rinaldi ha trasformato se stessa perdendo ottanta chili. Poco tempo fa poi l’attrice ha affrontato il Covid e ha raccontato la sua esperienza terribile, passando più di 28 giorni a letto riuscendo ad alzarsi a fatica e non riuscendo a dormire né tantomeno a mangiare: “Ho davvero avuto paura di morire, mi tormentava l’idea di come avrebbero fatto i miei figli senza di me”. Ora però è in piedi e più forte che mai.

Ti potrebbe anche interessare: “Fa male, non lo nascondo”. Tommaso Zorzi, non c’è solo il successo: “Mi dispiace”