“È la prima volta che capita da quando esiste il programma”. I soliti ignoti, Amadeus resta senza parole: il gesto del concorrente

Una serata unica ai soliti ignoti, non era mai successo. Reduce di un grande Sanremo Amadeus è tornato a ‘casa’. Ospite-detective del giorno, la signora Coriandoli alias Maurizio Ferrini. Come ogni giorno, si gioca per destinare il montepremi all’ospedale Spallanzani di Roma. Ma per la prima volta, nella storia del programma, è avvenuto qualcosa di insolito. La signora Coriandoli sbaglia tutte le identità e arriva al “parente misterioso” con zero euro.

Amadeus resta senza parole: “Non è mai successo…”. Però, c’è un escamotage nel regolamento per continuare a giocare. La signora Cordiandoli sceglie fra tre passaporti misteriosi, uno da 30mila, uno da 5mila e uno da 0 euro (trova quello da 5mila euro) e accede alla fase del “parente misterioso”. (Continua a leggere dopo la foto)


Fortunatamente, l’ospite-detective indovina la parentela e conquista 5mila euro che vengono devoluti allo Spallanzani. Missione compiuta. Maurizio Ferrini è uno dei comici italiani che sono riusciti ad entrare più di tutti all’interno delle nostre case. E’ nato il 12 Aprile del 1953 a Cesena ed oggi ha 67 anni. (Continua a leggere dopo la foto)

Si è sposato per la prima volta negli anni ’90 ma il primo matrimonio non andò bene. Dopo un lungo periodo di problemi ha deciso di divorziare da quella che era la sua prima moglie. Adesso, dopo tanti anni passati anche tra vari problemi, è riuscito a trovare una nuova compagna di vita: Sara Guglielmi. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Ha raccontato che in passato molti amici non lo hanno aiutato nel momento del bisogno e si è ritrovato anche ad avere problemi economici. Il lavoro non c’era più ed a poco a poco le richieste si azzerarono. “Sono stato abbandonato da tutti ed ho vissuto un periodo di depressione. Poi ho iniziato a pregare e grazie alla preghiera ho ripreso in mano la mia vita”.

Ti potrebbe anche interessare: “Contromano insieme a te”. Riccardo Guarnieri e Roberta Di Padua, il gesto dopo la scelta a UeD è pazzesco