Matteo Viviani Lutto Morto Amico

“Buon viaggio, mi manchi”. Lutto per la iena Matteo Viviani, l’annuncio della perdita arriva sui social

Un lutto ha colpito la iena Matteo Viviani. Il conduttore della popolare trasmissione di Italia 1, ‘Le Iene’, ha comunicato a tutti i suoi fan l’avvenuto decesso di una persona a lui molto cara. Ha anche pubblicato un’immagine del defunto e immediatamente sono arrivati a centinaia i messaggi di cordoglio. Bellissimo il messaggio scritto dal presentatore televisivo, che inevitabilmente è stato travolto dal dolore. E queste ore per lui non sono affatto semplici da affrontare, così come per la famiglia dell’uomo deceduto.

Quasi due anni fa aveva invece subito la perdita dell’amato papà. Il volto storico del programma “Le Iene” aveva detto addio al padre. L’annuncio della scomparsa era arrivato, come spesso succede in questi casi, attraverso i social network. La prima a dare l’ultimo saluto al suocero era stata la moglie della iena, l’ex letterina di “Passaparola”, Ludmilla Radchenko, che sul suo profilo Instagram aveva pubblicato un affettuoso messaggio. Matteo Viviani era rientrato da un viaggio in Russia, terra natale della sua compagna.

Matteo Viviani Lutto Morto Amico Conduttore Le Iene

Matteo Viviani ha postato questo messaggio, a corredo della foto di colui che è passato a miglior vita: “Buon viaggio uomo…ti ricorderemo come un esempio di solidità e onestà. Ti ricorderemo e parleremo di te…magari davanti ad una buona bottiglia di vino. Ci manchi”. Subito dopo però si è creato inavvertitamente un equivoco, infatti molti suoi seguaci di Instagram hanno pensato che fosse morto il padre, cosa che invece è avvenuta come detto poco fa quasi due anni fa. E in un video ha voluto specificare tutto.


Matteo Viviani Le Iene Lutto Morto Amico

A morire invece è stato un suo carissimo amico. Infatti, Matteo Viviani ha aggiunto: “Molti di voi mi stanno facendo le condoglianze. L’uomo nella foto non è mio padre, ma è un mio carissimo amico. Mio padre è scomparso un po’ di tempo fa. Ringrazio comunque tutti i voi per la vicinanza mostrata in questo momento difficile”. Non è stato dunque affatto semplice per il conduttore postare quel filmato, ma si è reso necessario per chiarire definitivamente chi fosse deceduto nelle ore precedenti.

L’inviato e conduttore de ‘Le Iene’, Matteo Viviani, è balzato agli onori della cronaca soprattutto nel 2007, quando ha sottoposto 50 deputati e 16 senatori al drugwipe test, tamponando il suo sudore per comprendere se avessero assunto droga. 16 tamponi sono risultati positivi a cannabis e cocaina. Dal 2016 affianca altri colleghi nelle puntate de ‘Le Iene’ domenicali.

Pubblicato il alle ore 17:05 Ultima modifica il alle ore 17:05 Tag