massimo giletti gruber polemica

“Perché non lo voglio”. Massimo Giletti, coltellata atomica della collega. E scoppia una vera bufera

“Vivo sotto scorta e sono stato lasciato solo da tanti colleghi”. Con queste parole Massimo Giletti ha scioccato il mondo del giornalismo italiano. Le sue inchieste e le sue battaglie contro i boss di Cosa Nostra hanno costretto il conduttore a una vita sotto scorta. E ancora: “Se questa battaglia contro i boss l’avessimo fatta in tanti, non sarei entrato nel mirino di Cosa Nostra. Vivevo nella libertà del motorino, ora non posso più farlo”.

“Trovo la scorta – prosegue Giletti – che mi ricorda il pericolo che vivo ogni giorno. Io cerco di non pensarci, ma è lì nella sua evidenza quotidiana. Non posso incontrare amici come e quando voglio. Non sono praticamente più quello di una volta”. Ma non è finita. In queste ore sta facendo discutere una polemica che riguarda proprio Massimo Giletti. A quanto pare il giornalista avrebbe chiesto a Lilli Gruber di essere invitato a Otto e Mezzo e dalla conduttrice sarebbe arrivato un secco no.

massimo giletti lilli gruber rifiuto

Per quale motivo Lilli Gruber si è rifiutata di ospitare Massimo Giletti? Ebbene, come riporta Tag43.it, il problema è che Giletti sarebbe “troppo di destra”. E la risposta di Giletti non si è fatta attendere. Addirittura questa è stata condivisa anche da Fabrizio Corona sul proprio profilo Instagram: “Il verbo supplicare, per mia fortuna, non appartiene al mio Dna. Quindi non ho mai potuto supplicare qualcuno per essere ospitato in un programma”.


massimo giletti lilli gruber polemica

“Inoltre – continua Massimo Giletti – non è mia abitudine confidarmi con persone con cui non ho rapporti. Le mie energie positive vanno solo su ‘Abbattiamoli’, lo speciale su chi ha voluto le stragi di Cosa Nostra in onda questa sera alle 21.20 su La7”. È l’agenzia Ansa a far sapere la reazione del giornalista e conduttore dopo le polemiche nate in merito al rifiuto di Lilli Gruber di riceverlo come ospite a Otto e Mezzo. E dire che in passato Giletti aveva già partecipato alla trasmissione.

gruber giletti polemica
giletti gruber polemica

Il recente rifiuto di Lilli Gruber è arrivato dunque davvero inatteso. Ancora più sorprendente la motivazione: “È troppo di destra”. Dopo il no della giornalista Massimo Giletti avrebbe cercato ‘conforto’ in Giovanni Floris, che conduce DiMartedì. Quest’ultimo, però, invece di mostrare solidarietà avrebbe invitato Giletti a “non lamentarsi troppo: “Tu hai già il tuo programma” gli avrebbe detto.

Non solo Massimo Giletti si sarebbe rivolto anche all’editore Cairo, che però avrebbe fatto finta di niente. L’unico ad ospitarlo è il tiggì di Enrico Mentana: “Ringrazio Enrico Mentana per lo spazio che mi dedicherà questa sera nel suo Tg. Quello che mi interessa è lavorare sul mio prodotto. Stasera andrà in onda “Abbattiamoli. Chi ha voluto le stragi di Cosa nostra?” scritto con due donne Sandra Amurri e Emanuela Imparato. Le mie energie si confrontano lì”.