Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
paola-barale-marco-bellavia-gesto-dopo-gf-vip-7

“La scoperta sui soldi”. Marco Bellavia, succede dopo l’uscita dal GF Vip 7

Marco Bellavia si è ritirato dal GF Vip 7, ma la penale? Sono giorni che non si parla d’altro che della “brutta pagina di televisione” offerta dai concorrenti di questa edizione. La maggior parte di loro è accusata di non aver dimostrato un minimo di “empatia e solidarietà”, per usare le parole di Alfonso Signorini, verso l’ex conduttore di Bim Bum Bam.

E infatti nel corso dell’ultima puntata andata in onda sono stati presi provvedimenti pesanti, dopo aver ripercorso tutte le tappe del “caso Marco Bellavia”, che nella Casa ha accusato un malessere probabilmente dovuto a una forte depressione che però non era stata comunicata al momento dei provini.

Leggi anche: “Torna al GF Vip”. Marco Bellavia, la notizia fa felici tutti: la decisione del programma. Cosa sta per succedere


Marco Bellavia penale per il ritiro al GF Vip 7?

Dopo l’abbandono di Marco Bellavia, Ginevra Lamborghini e Giovanni Ciacci hanno pagato per tutti con l’eliminazione istantanea dal reality. La prima squalificata dalla produzione, il secondo mandato fuori dal pubblico chiamato a un televoto flash lanciato nella diretta forse più difficile che Signorini abbia mai affrontato al GF Vip 7. Ma ora il capitolo penale.

Stando ai regolamenti delle passate edizioni del reality, chi abbandona di sua spontanea volontà la Casa di Cinecittà prima del dovuto paga una penale. La cifra può variare a seconda della popolarità del personaggio e di altri fattori. E, appunto, Marco Bellavia ha deciso di andarsene, come abbiamo visto nell’ultimo, drammatico confessionale.

Ma secondo alcune indiscrezioni riportate anche dal sito Funweek, nel caso di Marco Bellavia, Alfonso Signorini avrebbe fatto una modifica al regolamento del GF Vip 7. Nessuna penale. Il concorrente “è stato vittima di bullismo e d’ora in poi chiunque sia costretto a subire quanto subìto da lui non dovrebbe pagare alcuna penale in caso di abbandono del programma”, si legge.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004