“Situazione molto sgradevole”. Mara Venier, Nicola Carraro rompe il silenzio sulle condizioni della moglie

La strada verso il recupero è ancora lunga per Mara Venier. Nel corso di un’intervista rilasciata in questi giorni la conduttrice ha dichiarato di stare psicologicamente molto male, nonostante abbia inizialmente finto con amici e colleghi per evitare preoccupazioni. I suoi fan, nonché affezionati telespettatori, non le stanno facendo mancare il loro affetto tramite i social. “Le mie giornate sono davvero terribili: qui a casa a Roma, mangio solo gelati, parlo poco, non dormo la notte, ho continui attacchi di panico”.


“Venerdì (oggi) ho un altro controllo, altri esami. La vita cambiata. Vieni se fossi in anestesia totale. Però spero di riuscire ad andare in onda domenica 20 giugno”. Così raccontava Mara Venier che ieri sera ha condiviso nelle storie un breve video del tramonto romano, girato dalla terrazza della casa in cui vive con il marito Nicola Carraro. A fare da sottofondo al video le note del brano ‘Non mollare mai’, dell’amico Gigi D’Alessio. Insomma, queste appena trascorse sono ore critiche per la conduttrice veneta. Sempre tramite le storie di Instagram Mara Venier nei giorni appena trascorsi ha postato alcuni dei numerosissimi messaggi di vicinanza che ha ricevuto.

mara venier

Ad esempio una foto che la ritrae con l’imitatore Vincenzo De Lucia, che le ha scritto “Forza Mara” allegando un cuore, e un messaggio del cantante Davide De Marinis, che le ha scritto “Un grande abbraccio, Mara”, condividendo una foto che lo ritrae con lei su un palco durante un concerto. Conforto di cui Mara Venier ha bisogno e sulle condizioni della quale oggi parla anche Nicola Carraro.


mara venier


Lo ha fatto dalle colonne del settimanale Gente in cui ha raccontato come Mara Venier abbia avuto modo di distrarsi per qualche ora poiché da poco ha festeggiato il compleanno del nipotino tanto amato Claudietto. Poi ha aggiunto: “Per fortuna il suo non è un problema invalidante. Solo molto, molto sgradevole”.

Una buona notizia anche se per capire i reali effetti del problema bisognerà aspettare. In proposito il marito di Mara Venier ha svelato che ci vorrà almeno un mese per capire se la conduttrice recupererà la sensibilità al volto. Il dubbio sui tempi è legato alla natura del problema. 30 giorni nel caso in cui si tratti di un nervo compromesso che ha bisogno di tempo per guarire. Se, invece, il nervo fosse stato lesionato sarebbe molto più complicato.