Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“L’hanno cancellato, sono sconvolta”. Serena Bortone, denuncia social contro la Rai dopo la decisione

Rai Serena Bortone Denuncia

Nuova situazione delicata alla Rai. Serena Bortone ha fatto una denuncia social nella giornata di sabato 20 aprile e ha protestato contro una decisione che ritiene inspiegabile. Ha provato a chiedere dei chiarimenti, ma non ha ricevuto le risposte sperate, quindi ha deciso di informare il pubblico di questa novità che non dipende assolutamente dalla sua volontà.

Proprio nella serata del 20 aprile alla Rai Serena Bortone sarà protagonista di una puntata della trasmissione Che sarà, ma ecco che è arrivata la sua denuncia perché non avrà la possibilità di fare una cosa importante e che era prevista nella scaletta originaria. Improvvisamente dall’alto sarebbe stata fatta una scelta clamorosa, che ha stravolto i suoi piani.

Leggi anche: “Oddio cosa ha detto, avete sentito?”. Alberto Matano, che scivolone in diretta su Antonella Clerici

Rai Serena Bortone Denuncia


Rai, Serena Bortone fa una denuncia social: “Cosa mi hanno cancellato”

C’è già chi sta gridando alla censura, dopo la decisione della Rai che farà sicuramente discutere ancora per ore se non per giorni. Serena Bortone ha sì preso atto di questa scelta per lei inaspettata, ma ha voluto fare questa denuncia su Instagram proprio perché non è stata la conduttrice a decidere in tal senso. Un suo ospite famoso non potrà essere presente per volontà dei vertici di viale Mazzini.

Rai Serena Bortone Denuncia

Questo l’annuncio di Serena Bortone, in riferimento allo scrittore Antonio Scurati: “Come avrete letto nel comunicato stampa, nella puntata di questa sera di Che sarà era previsto un monologo di Antonio Scurati sul 25 aprile. Ho appreso ieri sera, con sgomento, e per puro caso, che il contratto di Scurati era stato annullato. Non sono riuscita ad ottenere spiegazioni plausibili. Ma devo prima di tutto a Scurati, con cui ovviamente ho appena parlato al telefono, e a voi telespettatori la spiegazione del perché stasera non vedranno lo scrittore in onda sul mio programma su Raitre. Il problema è che questa spiegazione non sono riuscita a ottenerla nemmeno io”.

Antonio Scurati è un professore di letterature comparate e di scrittura creativa all’università IULM nonché editorialista del Corriere della Sera. Lo scrittore è un grande esperto sul periodo fascista in Italia, infatti ha anche scritto un romanzo nel 2018 sull’ascesa di Benito Mussolini al potere. Il Partito Democratico ha già parlato di censura della Rai e ora si attendono dichiarazioni ufficiali dalla tv di Stato.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004