Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
La verità di Daniele Dal Moro passato droga

“Perché non parlo mai”. Daniele Dal Moro, dopo l’accusa di Signorini sconvolge il GF Vip 7

La verità di Daniele Dal Moro è spaventosa e solo oggi, dopo un mese al GF Vip 7, ha deciso di aprirsi con Carolina Maroni ed Elenoire Ferruzzi lasciando il pubblico del reality show senza parole. Durante la scorsa puntata Alfonso Signorini ha bacchettato il vippone, conosciuto al pubblico per aver partecipato a UeD come tronista.

“Io non penso che non mi espongo, ma se creare delle dinamiche vuol dire far star male Elenoire o dare un limone con Nikita non mi va bene”, aveva detto in puntata Daniele Dal Moro. A quel punto Signorini aveva precisato: “La tua posizione mi sembra un filino esagerata. Scusa Daniele, stai dicendo cose fuori luogo. Esporsi non vuol dire quello che dici tu, significa partecipare alla vita della Casa. Te lo dico da spettatore”.

Leggi anche: “Allora me ne vado”. Caos al GF Vip 7: un altro concorrente ‘sbrocca’, durissimo contro Signorini

La verità di Daniele Dal Moro passato droga


La verità di Daniele Dal Moro al GF Vip 7: “Un passato di droga e alcol”

“Ogni volta che ti sento parlare sento tristezza della vita e delle tue difficoltà, avrai anche avuto gioie, esprimile. La tua famiglia non ti ha fatto mancare niente. Non hai difficoltà economiche. Sembri depresso in maniera epocale, qualche gioia l’avrai vissuta o no? Te lo dico come un fratello, non è che ti dico vai a limonare con Nikita”, aveva bacchettato Alfonso Signorini. Ma la verità di Daniele Dal Moro è un’altra e ne ha parlato dopo la puntata con Elenoire e Carolina.

La verità di Daniele Dal Moro passato droga

La verità di Daniele Dal Moro ha lasciato le due vippone molto colpite e per la prima volta l’ex tornista si è mostrato vulnerabile e in lacrime ricordando il suo difficile passato. “Non ho mai voluto pesare sugli altri. E non ho mai voluto far pena a nessuno, non so se mi capisci. Quindi un piccolo passo alla volta sono tornato a stare bene. Ho cercato di migliorare in tutto quello che facevo. Ero disordinato, adesso sono ordinato, bevevo, ho smesso di bere. facevo uso di stupefacenti, ho smesso di fare uso di stupefacenti, fine anche di andare in discoteca. Ho fatto tutto quello che potevo per stare bene… migliorerò”.

Raccontando la sua verità, Daniele Dal Moro è scoppiato in lacrime e ha parlato anche della frase di Signorini in diretta: “Sono triste perché nessuno mi ridarà indietro questi anni che ho perso. E inoltre la persona che sono diventato non è quella che ero prima. Queste cose mi hanno cambiato. Faccio fatica a ridere e scherzare con persone che non conosco. Perché sono diventato molto chiuso. Ma io prima non ero così”

“E quando mi dicono ‘avrai pure passato qualcosa di bello’, – ha detto Daniele Dal Moro riferendosi alle parole di Alfonso Signorini – che ca**o gli dico? No! Che sembra che gli dico una cazzata. Se vogliono gli faccio un documentario sulla droga, quello glielo posso fare. Non sai quanti amici ho perso”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004