La bella Elvire, vera passione di Modì

Elvira la Quiche, la donna ritratta in uno dei quadri più famosi di Amedeo Modigliani (1898-1920), Elvire con colletto bianco, è una modella alla quale il pittore è molto legato.Ufficialmente, appare nei ritratti due volte soltanto, ma ispira molti nudi al pittore. Prostituta, cantante e modella per gli artisti di Montmartre e Montparnasse, Elvira è la donna con la quale l’artista ha grande affinità e  a cui è legato da un rapporto d’amore tumultuoso e appassionato che durerà nonostante il matrimonio di lui con Jeanne Hébuterne e le disavventure giudiziarie di Elvira, schiava dell’assenzio.

 

Amedeo Modigliani, Elvire con colletto bianco, 1917/1918