“Ecco perché via dal reality”. Isola dei Famosi, dopo giorni di confusione il naufrago spiega la sua uscita

Ferdinando Guglielmotti è stato il primo eliminato all’Isola dei famosi. Il visconte è andato in nomination durante la prima puntata del reality con Drusilla Gucci e ha perso la sfida con la concorrente. Come è capitato nelle scorse edizioni all’eliminato è stato concesso di approdare a Parasite Island e proseguire l’avventura insieme a Fariba Tehrani e Ubaldo Lanzo.

Guglielmotti doveva prendere il posto di Marco Maddaloni e aiutare i due concorrenti nel loro percorso di aspiranti naufraghi. Il visconte non è apparso subito convinto dell’opportunità che gli è stata offerta. Dopo l’eliminazione non si sentiva dell’umore giusto per continuare. Durante la puntata lo ha detto più volte, ma Ilary Blasi e tutto lo studio lo hanno convinto a non rinunciare. Tuttavia dopo poco tempo è tornato sui suoi passi, non se l’è sentita di continuare nonostante anche Fariba Therani abbia tentato di convincerlo. (Continua dopo la foto)


Alla telecamera del confessionale ha motivato la sua decisione: “Ho deciso che forse è meglio che me ne vado stasera. Anche perché purtroppo sono così demotivato da questa votazione contraria che non sarei in grado di continuare questo gioco. Sarà per la prossima volta. Adesso non sono né dell’umore né dello spirito di poter continuare a essere in gioco. Mi dispiace veramente molto”. (Continua dopo la foto)

Nelle ultime ore il visconte ha rilasciato un’intervista a SuperGuidaTv in cui ha fatto una precisazione su quanto accaduto: “Vorrei precisare che io non mi sono ritirato da L’Isola dei Famosi… Semplicemente ho rispettato la decisione del pubblico che purtroppo ha scelto di rimandarmi a casa…”. La teoria di Guglielmotti è che ha semplicemente rispettato il volere del pubblico. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

“Lì per lì quando sono approdato a Parasite Island mi sono fatto convincere dalle parole di Ilary che ci teneva che io restassi. Subito dopo tuttavia, quando il collegamento era già chiuso, ho appreso effettivamente cosa significasse restare e non me la sono sentita poiché non ero più dello spirito e dell’umore adatto per fermarmi – continua il Visconte a SuperGuidaTV – Ilary stessa mi aveva detto che avrei potuto andarmene quando volevo”.

“Sono pronta”. Rosalinda Cannavò punta al bersaglio grosso. Niente di meglio per dimenticare guai e delusioni