Incendio, 60 cani morti: parte campagna #dogselfie per ricostruire canile

Sessanta cani sono morti (il numero è destinato a salire) e 150 sono stati salvati e cercano casa. È il bilancio di un incendio, probabilmente doloso, che ha distrutto il canile di Manchester. La notizia ha toccato il cuore di tutti gli amanti degli amici a quattro zampe che hanno raccolto l’invito del giornale Manchesetr Evening News a donare i soldi per ricostruire il canile e trovare casa ai sopravvissuti. Il quotidiano della città britannica ha creato l’account ‘Just Giving’, che in due giorni ha già raccolto oltre 1,2 milioni di sterline. L’appello ha invitato gli utenti a postare selfie con i propri cani con l’hashtag #ManchesterDogsHome, che in poche ore è diventato l’argomento più popolare del social.