Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Greta Spreafico, cantante scomparsa da Porto Tolle

Ansia per la cantante italiana: “È scomparsa nel nulla”. L’appello a Chi l’ha visto

Greta Spreafico, la cantante originaria di Erba, in provincia di Como, è scomparsa sabato 4 giugno da Porto Tolle, vicino a Rovigo. Della 53enne, di cui si sono perse le tracce. Del caso si è parlato anche a Chi l’ha visto, la trasmissione condotta da Federica Sciarelli su Rai 3.

A denunciare la sua scomparsa era stato il compagno Gabriele Lietti, che con Greta aveva intenzione di trasferirsi a Porto Tolle, in provincia di Rovigo in Veneto. La donna si era recata nel paese per trattare la vendita di una casa ereditata dal nonno. “Si è trasferita lì perché il nonno gliel’ha lasciata”, ha detto il compagno a Chi l’ha visto?

Leggi anche: ‘Chi l’ha visto?’, pubblico furioso: le scuse di Federica Sciarelli in diretta

Greta Spreafico, cantante scomparsa da Porto Tolle


Greta Spreafico, cantante scomparsa da Porto Tolle (Rovigo)

Greta Spreafico sarebbe dovuta andare a fare la compravendita il giorno della sua scomparsa insieme al cugino, intenzionato ad acquistare l’immobile, ma non si è presentata. Così è scattato l’allarme. La cantante si era recata in Veneto a bordo di una Kia Picanto nera targata EF080DT, che ad oggi risulta introvabile. Il compagno di Greta, Gabriele, era sul posto e ne ha denunciato la scomparsa perché non riusciva a localizzarla o a contattarla.

Greta Spreafico, cantante scomparsa da Porto Tolle

Per quanto riguarda l’inchiesta fino ad ora, sembra che la donna abbia trascorso l’ultima serata con un uomo conosciuto online, Andrea Tosi. “Era la seconda volta che ci incontravamo”, ha detto a Chi l’ha visto? I due vanno al bar e trascorrono qualche ora in auto. “Lei voleva girare in auto, sarebbe voluta andare a Padova, ma io le ho detto che non c’era bisogno di andare tanto lontano e che avremmo potuto girare lungo il Delta del Po e così abbiamo fatto”, ha spiegato ancora Tosi.

Secondo il racconto di Andrea Tosi, Greta Spreafico piangeva: “Voleva guidare lei, ma ho insisto per mettermi io alla guida. Mi ha chiesto di trascorre la notte insieme, ma ho declinato l’invito”. Poi il nulla. Greta scompare. L’ultimo messaggio inviato dal suo telefonino, poi ritrovato nella casa di Porto Tolle, è delle 3.06 per il compagno Gabriele.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004