“Un cafone: quando era all’Isola…”. Gilles Rocca, la ex naufraga all’attacco: ha cambiato opinione su di lui

Qualche tempo fa Gilles Rocca aveva condiviso un suo pensiero su Instagram davvero toccante, riguardante la sua sensibilità mostrata all’Isola dei Famosi. “Ho mostrato le mie fragilità in un mondo dove piacciono di più falsi abbracci e liti sterili di un ti amo gridato a gran voce, dove c’è ancora l’ipocrisia di gridare alla ‘violenza’ se osi contraddire una donna.

“Solo perché non sei d’accordo con il suo pensiero, perdendo di vista che proprio gridare alla violenza quando violenza non è, è il primo passo verso l’oblio per molte donne che invece la subiscono realmente…”. Pensiero parecchio criticato, quello di Gilles Rocca, in special modo da una ex naufraga che di sicuro negli ultimi tempi non si è tirata indietro dal criticare un po’ tutti.


Gilles Rocca è stato uno degli ultimi concorrenti eliminati dal reality condotto da Ilary Blasi. Rocca, nonostante ci abbia provato, non è riuscito a ottenere le simpatie del pubblico, soprattutto per i suoi modi di fare ritenuti davvero troppo strong. L’ex naufrago è riuscito anche a ricevere critiche da diversi concorrenti (anche ex), tra i quali udite udite… proprio Daniela Martani. Un nome che non è proprio troppo una sorpresa, date le continue critiche che ha elargito negli ultimi mesi senza porsi problemi.

Nella lunga chiacchierata rilasciata sull’ultimo numero del mag Nuovo, in queste ore nelle edicole, non si è sicuramente fatta problemi ad attaccarlo, arrivando a dargli del cafone: “E’ un uomo molto arrogante e cafone, ma soprattutto ha un problema nel gestire la rabbia…” Daniela Martani, sempre in questa intervista rilasciata al settimanale Nuovo, ha anche dichiarato di aver tifato per Gilles Rocca ai tempi di Ballando con le stelle, ritenendo che il ballerino avesse fatto ai tempi davvero una gran bella figura.

Le parole della Martani su Gilles Rocca: “Mi sono dovuta ricredere su di lui…Non voglio parlarne male, ma quando c’era lui l’atmosfera all’Isola diventava sempre pesante..”. L’attivista ambientalista ha poi dichiarato di credere che il suo presunto problema legato agli attacchi di rabbia affonderebbe le radici nel passato: “Mi ha raccontato di essere cresciuto in strada, dove le risse si sprecavano…”.

“La nostra prima volta…”. Andrea Zelletta, Natalia Paragoni svela tutto. Anche i particolari più ‘intimi’