Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Io lì dentro non c’entro”. GF Vip, la nuova edizione inizia in salita: Alfonso Signorini

alfonso-signorini

GF Vip, quando sono già in corso i preparativi per la nuova edizione del programma ecco che arriva una notizia che male farà ad Alfonso Signorini; la vip ha infatti deciso di mettere tutto in piazza. Così mentre sono sempre più le voci che parlano di un’edizione del tutto nuova per il prossimo autunno con i vip che lasceranno spazio ai cosiddetti ‘nip’ le persone comuni che hanno caratterizzato la prima parte della storia del reality. Un’idea che secondo Melita Toniolo sarà vincente. Lo ha raccontato nel corso di un’esclusiva intervista a Fanpage.it.


“Potrebbero pensare a persone nuove, che non hanno neanche una pagina social, più riservate. Farei anche un mix di età, dalla signora di 60 anni al ragazzo di 18. Avrebbero molto da imparare una dall’altro”, ha raccontato Melita che ha puntato il dito su come il reality sia diventato diverso nel corso degli anni fino ad essere un prodotto totalmente diverso dal suo.

Leggi anche: “Onestini e Spinalbese gli hanno detto no”. Alfonso Signorini, clamoroso rifiuto dagli ex vipponi


GF Vip, Melita Toniolo: “Ho detto no ad Alfonso Signorini”


“Il mio GF era completamente diverso da ora. A guardare la nostra edizione ci si divertiva tantissimo perché in una serata c’erano scherzi, sketch e prove della settimana. C’era anche il momento del pianto, ma durava circa venti minuti. Anche le litigate erano molto più naturali, mentre adesso forse calcano un pò la mano. Poi noi eravamo in pochi, sempre gli stessi, non entrava mai nessuno”.


Poi la rivelazione sul GF Vip e Alfonso Signorini: “Mi è stato proposto, ma ad oggi per me è un no. Non ho nulla contro il GF perché mi ha dato tutto quello che sono, ma sono passati tanti anni e sono diventata una persona riservata. Anche sui social, non racconto mai per filo e per segno la mia giornata”. Melita non si è fermata qui: ha poi raccontato i suoi esordi in tv a cominciare da Lucignolo.


“La Diavolita mi ha insegnato a non avere filtri, a buttarmi, avevo 20 anni ed ero molto giovane. Non indossavo maschere, continuavo a dirmi “devi essere te stessa”, anche se calcavo un pò la mano. “Diavolita” era rompiscatole, irriverente, faceva anche domande che non doveva fare. Con il mio aspetto fisico ho sempre giocato, fin dai tempi dalla scuola”.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004