Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Gegia insulti Marco Bellavia pubblicità GF Vip 7

“Si è sentito”. GF Vip 7, Signorini subito informato: ‘distrutta’ in diretta

Al GF Vip 7, una puntata intensa per Alfonso Signorini: 2 squalifiche, una lunga serie di rimproveri, anche a Gegia, e tanta delusione per l’atteggiamento dei suoi vipponi. Il caso Marco Bellavia, che si è ritirato sabato scorso perché non sta bene, ha scosso l’opinione pubblica e non potevano non essere presi forti provvedimenti.

Ma nonostante il lunghissimo discorso di Alfonso Signorini in diretta e la squalifica immediata di Ginevra Lamborghini (poi raggiunta da Giovanni Ciacci dopo l’esito del televoto flash), c’è chi ha continuato a insultare l’ex conduttore di Bim Bum Bam. Proprio durante la pausa pubblicitaria di questa strana, pesantissima quinta puntata del GF Vip 7.

Leggi anche: “Siete squalificati, fuori subito”. GF Vip 7, ‘vendetta’ di Signorini dopo il caso Marco Bellavia


Gegia, insulti a Marco Bellavia anche durante la pubblicità

Proprio Gegia, che nei giorni scorsi non c’è andata leggera con Marco, è stata beccata a inveire ancora contro di lui. “Quindi allora dovevamo tenercelo e sentire le ca**ate che diceva e dirgli ‘tesoro sei bravo’? Allora questo dovevamo fare quindi”, ha detto forse pensando di non essere ascoltata, visto il blocco pubblicitario in corso. Ma il popolo di Twitter ha segnalato immediatamente la clip.

Gegia insulti Marco Bellavia pubblicità GF Vip 7

E tornati in diretta Signorini l’ha asfaltata: “Non hai capito la lezione allora – ha detto il conduttore alla comica – Siamo andati in pubblicità e ho sentito un’altra caz…. Non ho altri modi per dirlo scusatemi. Gegia hai detto che dovevate tenervi in casa Marco per ascoltare le sue cavolate. Detto da una che è iscritta all’albo degli psicologi, ma ci rendiamo conto ragazzi?”.

Gegia insulti Marco Bellavia pubblicità GF Vip 7

Gegia ha provato subito a giustificarsi: “Proprio perché sono iscritta all’albo… Io quando lui mi ha chiesto di dormire con me l’ho accettato. Nel mio letto mi si buttava sopra, rideva e scherzava. Però nella notte saltava nel letto e mi svegliava. Parlavo con lui e vedevo che era depresso e non stava bene. L’ho visto come amica e come psicologa anche. Gli ho detto anche a lui che non stava bene e che aveva anche bisogno di dormire. Lui è un depresso maniacale, io non ne vorrei parlare però questo è ragazzi”.

Ci ha pensato Antonella Fiorndelisi a chiudere l’argomento interpretato forse il “sentiment” di gran parte del pubblico: “A una persona che non sta bene gli dice che deve uscire da questa casa? Sei una persona insensibile, puoi fare la comica, ma sei una persona insensibile. O sei insensibile o sei senza cervello”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004