Floris contro Giannini, parte la sfida dei talk show

Dopo una troppo breve disintossicazione estiva, da stasera la politica torna a parlare e a far parlare in Tv nella sfida dei talk show, su Raitre il nuovo Ballarò condotto da Massimo Giannini, su La7 diMartedì di Giovanni Floris. I due si affannano a dichiararsi amici, ma intanto segnano le differenze. “Si tratta di ricominciare a fare buon giornalismo, onesto e indipendente. Non più discorsi in politichese, ma temi reali, raccontando fatti, storie e persone” dice Giannini, mentre Floris parla di “una trasmissione nuova che porta con sé alcuni punti fermi di un’esperienza molto felice. Sarà un talk con ospiti, filmati e interviste”. Ballarò parte con un intervento (gratuito) di Roberto Benigni che ci metterà poco a oscurare gli altri ospiti di stasera, come l’ex premier Romano Prodi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio o il direttore del Corriere Ferruccio de Bortoli. Tra le presenze fisse ci saranno Ilvo Diamanti, che ragionerà ogni martedì su una parola chiave, e la sondaggista Alessandra Ghisleri. Maurizio Crozza farà invece ridere pubblico e ospiti di diMartedì, ai sondaggi ci penserà Nando Paglioncelli. Stasera Floris aspetta, tra gli altri, il presidente del Senato Pietro Grasso, il segretario dei vescovi italiani Nunzio Galantino e il  fondatore di Repubblica, Eugenio Scalfari. Al pubblico la scelta, comunque è ammesso anche lo zapping.