Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
L’infanzia difficile di Floriana Secondi tra sofferenze e violenza

“Mamma e nonna prostitute”. Floriana Secondi choc: “Cosa mi hanno costretta a fare”

Floriana Secondi, il racconto di un passato difficile. L’ex gieffi na ha ripercorso alcuni momenti di vita non sempre molto facili davanti alle telecamere della trasmissione televisiva Belve, con alla guida del timone Francesca Fagnani.

L’infanzia difficile di Floriana Secondi raccontata nel salotto televisivo di Rai 2. Ospite a Belve, l’ex gieffina è tornata su un argomento che riapre vecchie ferite. E per Floriana non è la prima volta che accade. Il pubblico italiano non è mai stato tenuto all’oscuro di una storia di vita spesso segnata da sofferenze e violenza in famiglia.

Leggi anche: “Sono morti mentre ero all’Isola dei Famosi”. Floriana Secondi, “una strage” al rientro

L’infanzia difficile di Floriana Secondi tra sofferenze e violenza


L’infanzia difficile di Floriana Secondi tra sofferenze e violenza: “Ho ancora i segni addosso”

Floriana Secondi è tornata a parlare di quel passato che ha segnato la sua infanzia: “Mia madre e mia nonna erano prostitute”. Il nastro del tempo si è riavvolto per entrare nei dettagli di quei duri anni: “Avevo questi ricordi notturni, facevo sogni agitati, ma c’era l’educazione di una volta. Mia nonna mi diceva ‘zitta, zitta’. Doveva rimanere tutto dentro casa”. (“Questo non lo avete visto…”. Isola dei Famosi, Floriana Secondi torna sulla sua eliminazione).

L’infanzia difficile di Floriana Secondi tra sofferenze e violenza

Floriana Secondi continua nel racconto: ‘Zitta, non è successo niente’. Dicevano che mi inventavo le cose, pensavo che ero io la matta. Chiesi a un’assistente sociale di andare a indagare al Tribunale dei Minori e lei lesse che erano realtà quelle che dicevo. Era tutto vero . Mia mamma era una prostituta, aveva tanti problemi, e anche mia nonna”.

L’infanzia difficile di Floriana Secondi tra sofferenze e violenza

Purtroppo l’infanzia dell’ex gieffina è stata segnata anche da episodi di violenza in famiglia: “Di abusi fisici ne ho vissuti tanti, me li ricordo. Di botte tantissime, dalla mattina alla sera. Ne ho prese tante tante”. Poi il dettaglio più agghiacciante: “Purtroppo c’è scritto tutto al Tribunale dei Minori – ha concluso Floriana – ho ancora i segni addosso”. Il pubblico italiano ricorderà quando Floriana Secondi aveva raccontato qualcosa della sua infanzia anche nel salotto televisivo di Barbara D’Urso in merito alla tossicodipendenza della madre, ma anche ai vivi ricordi dell’orfanotrofio nel quale è cresciuta.

Un rapporto con la madre interrotto per anni che i giornalisti della trasmissione hanno provato a ricucire raggiugnendo la donna, che a proposito della figlia ha detto: “Floriana non mi vuole vedere veramente. Non ci vuole niente a citofonare, tutti sanno che abito qui. E poi una cosa: mica sei Monica Bellucci che te l’atteggi. Finiscila poi di dire che ti ho rotto il naso, la natura ti ha fatto il naso così a patata. Floriana non va in tv per me, ma per lei, per l’audience. Ma andasse a zappare la terra visto che nella sua vita non ha mai lavorato”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004