Federica Sciarelli, rivoluzione in arrivo. La conduttrice pronta per un nuovo programma, e in fan di ‘Chi l’ha visto?’ tremano

È stato un anno travagliato per Federica Sciarelli. Un anno in cui ha ragionato spesso sul suo ruolo all’interno delle tv. Per mesi si è parlato infatti del suo addio a ‘Chi l’ha visto?’. Con il totonome per la sua sostituzione che era partito con Eleonora Daniele, la signora di Storie Italiane, in prima linea. A confessare un senso di stanchezza era stata proprio lei.

“Ogni tanto, a fine stagione, chiedo di cambiare perché è un programma tosto e noi siamo delle spugne; in realtà ci credo fino in fondo. Quando lavoravo nella redazione politica del Tg3 gli argomenti erano certamente più allegri di Chi l’ha visto?; il problema è che se dai il tuo aiuto a un familiare, non è che poi giri le spalle e attacchi il telefono; recentemente, a causa di un dramma, una collega della redazione è stata un’ora al cellulare per ascoltare lo sfogo di una donna appena colpita da un lutto”, aveva raccontato lo scorso aprile al Fatto Quotidiano. Continua dopo la foto


Una volontà contro la quale si è scontrata la difficoltà di sostituire Federica Sciarelli nel corso degli anni diventato un personaggio cult capace di trasformare il programma nel fiore all’occhiello di Rai3 per la sua dimensione da servizio pubblico. Lo dicono i numeri con una fortissima fidelizzazione e ottimi ascolti sempre vicini al 10% di share. Continua dopo la foto

Una volontà poi rientrata anche dal desiderio di Federica Sciarelli di continuare e per la quale, in attesa della ripresa del programma dal 13 gennaio dopo la pausa natalizia, si pare una nuova finestre sempre su Rai 3. Lo riporta Nuovo Tv: da lunedì 11 Federica Sciarelli condurrà la nuova edizione di Dottori in corsia.Novità che ha messo in allarme i fan della Sciarelli, preoccupati da un suo possibile addio al programma di cui da 17 anni è alla guida. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Niente di cui preoccuparsi davvero visto che Federica si dividerà tra la casa naturale e la nuova trasmissione che non è altro che una docuserie che racconta le sfide umane e professionali di medici e infermieri che quotidianamente lottano per salvare la vita di giovanissimi pazienti. Nel dettaglio La docu-serie porta sul piccolo schermo casi di alta e media complessità medica nati all’interno dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, struttura d’eccellenza a livello europeo, accompagnando i piccoli pazienti dal momento del ricovero o dell’inizio della terapia fino alla dimissione.

Ti potrebbe interessare: “C’è lo stop!”. Federica Sciarelli costretta a fermarsi, la decisione su Chi l’ha visto gela il pubblico