Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Enzo Miccio verissimo voglio figlio

“Un figlio…”. Verissimo, Enzo Miccio in lacrime. La confessione a Silvia Toffanin sul suo compagno

Emozionato e felice Enzo Miccio ospite di Verissimo. Nel programma di Silvia Toffanin, l’organizzatore di matrimoni più famoso d’Italia si è raccontato senza sconti: “Tendo a far uscire poco le mie cose personali, ma mi fa piacere il tuo invito”. La padrona di casa, con gentilezza, ha fatto sfogare e raccontare Enzo che ha parlato ampiamente del suo privato. È lui stesso a ripercorrere tutta la sua vita, sin da 18 anni, quando si è lasciato indietro la Campania ed è andato a Milano: “Mi stava stretta la città, forse dovevo dimostrare qualcosa a me stesso e agli altri, è stata una sorte di rivalsa. Ed è così che ho costruito il mio mondo”, ha raccontato.

Enzo Miccio ha fatto svariati lavori per mantenersi, dall’impiegato all’addetto di un ufficio stampa. Poi degli incontri che lo hanno inserito nel mondo della moda. Ora Miccio è fisso a Milano ma la sua famiglia è a Napoli. Per Natale Enzo non è riuscito a tornare dai suoi cari, vale a dire dai suoi fratelli, dalla madre (suo padre è scomparso anni fa) e dagli amati nipoti. Per l’occasione la mamma e i suoi quattro nipoti hanno fatto pervenire a Verissimo un dolce videomessaggio.


A questo punto Enzo Miccio non è riuscito a trattenere le lacrime: “Questa è una grande sorpresa, grazie. Da molti mesi non ci vediamo. Grazie, molto bello”. Poi ha raccontato della storia d’amore che ha da circa 5 anni e mezzo. Miccio infatti vive assieme Laurent Miralles, chirurgo plastico che dimora in Francia, a Parigi: “L’amore? Ho sempre avuto storie importanti, sono sempre stato fortunato”.

E ancora Enzo Miccio: “Ho avuto delle storie durate tanti anni, forse perché sono un Toro, cioè faccio sempre sul serio, non gioco sull’aspetto sentimentale. Adesso c’è Lauren, stiamo insieme da 5 anni e mezzo. Lui abita a Parigi, non è facile stare insieme. Mi divido tra Parigi e Milano. Per stare insieme così bisogna avere tanta forza e usare l’intelligenza. Quando un rapporto vale, non esiste l’orgoglio, bisogna porsi a un livello paritetico. Non è facile”.

Enzo Miccio verissimo voglio figlio

Enzo Miccio non vuole naturalmente nasconderlo e dice: “Io sono gay, sono cresciuto in una famiglia aperta, nessuno ha posto l’accento su quello che ero. So che non è la normalità. Ho vissuto questa cosa con serenità, nessuno mi ha mai fatto pesare niente. Poi si confessa sulla voglia di paternità e dice a Silvia Toffanin: “Mi chiedi una cosa che vorrei ora? Fare il padre“.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004