Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Scoppia il caso su Domenica In, la faccenda arriva nelle stanze della politica

Scoppia il caso a Domenica In di Mara Venier

Mara Venier, la scoperta su Domenica In. Riprendono tempi non facili per la Rai. Nelle ultime ore il pubblico di telespettatori italiani è stato già informato in merito alle fake news sugli ascolti della tv di stato. Il clima di tensione tra Rai e Mediaset non tende a mitigarsi. Dopo il presunto calo di ascolti vociferato, è anche intervenuto l’amministratore delegato Rai per smentire le notizie messe in circolo. Ma il terremoto scatenato non si arresta a scemare. La situazione aggiornata.

Scoppia il caso a Domenica In di Mara Venier. Si tratta davvero di fake news o c’è un fondo di verità in merito al presunto calo di ascolti della tv di stato? Stando alle parole dell’amministratore delegato Rai si tratterebbe appunto di notizie infondate: “Rai 1 Uno, Rai Due e Rai Tre nel periodo autunnale stanno totalizzando una share complessiva pari a oltre 3 punti in più rispetto ai comparabili tre canali generalisti dei competitor”.

Leggi anche: “Prende il posto di zia Mara”. Domenica In, Venier sostituita: il nome per la svolta

Scoppia il caso a Domenica In di Mara Venier


Scoppia il caso a Domenica In di Mara Venier: “Diteci quali sono i criteri…”

E ancora: “In queste settimane sono circolate delle vere e proprie ‘fake news’, che oltre a creare un danno ad un patrimonio comune a tutti gli italiani non rendono merito al lavoro straordinario dei tanti professionisti della Rai”, ha spiegato Roberto Sergio. Stando alle parole dell’amministratore, dunque, la Rai sta continuando a mantenere alto lo share di ascolti tv.

Scoppia il caso a Domenica In di Mara Venier

“Ad esempio, rispetto a quanto letto di frequente anche nelle ultime settimane circa i dati di ascolto, vogliamo ribadire, anche in questa sede, che, fonte Auditel, i canali generalisti Rai mantengono salda la leadership di ascolti sia da inizio anno che in questa stagione televisivaLa leadership aumenta ulteriormente nella prima serata”, ha aggiunto ulteriormente Roberto Sergio. Insomma, tra i telespettatori aleggia ancora un fitto mistero in merito alla questione.

Scoppia il caso a Domenica In di Mara Venier

E nel mirino della polemica è finita nelle ultime ore anche Domenica In, in relazione a una puntata in particolare, quella del 19 novembre quando nel corso della messa in onda si è discusso del caso di femminicidio di Giulia Cecchettin. Mara Venier ha avuto come ospiti in studio Simonetta Matone, parlamentare della Lega, e Rita Dalla Chiesa, parlamentare di Forza Italia. Dunque nessun esponente della minoranza di governo. “Diteci quali sono i criteri per essere considerati opinionisti, in modo tale da poterci regolare anche noi”, ha protestato Stefano Graziano, capogruppo del Pd.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004